Immagine Meteo e Clima in Provincia di Modena
Meteo e Clima in Provincia di Modena, le previsioni del tempo per tutti i comuni

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine WRF Cloud Cover (tuscia-orvietano)
Modello WRF con una semplice mappa (Cloud Cover) per l'area tuscia-orvietano. Rappresenta la... Leggi tutto...
Immagine WRF MSLP (ita) - ARW - ECM - Lamma
Mappa Lamma del modello WRF-ARW su base ECM che rappresenta la pressione atmosferica ridotta al... Leggi tutto...
Immagine Previsioni meteo nazionali 24h - Tabelle riassuntive per le principali città it...
Previsioni meteo nazionali con il tempo atteso per le principali città italiane. In queste mappe... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Asia Meridionale
Meteo e Clima in Asia Meridionale, le previsioni del tempo per molte località
Immagine I più grandi eventi meteorologici della storia - Paolo Corazzon
I più grandi eventi meteorologici della storia - Paolo Corazzon. Gli estremi del passato...
Immagine Cosa sanno le nuvole? - Paolo Sottocorona
Cosa sanno le nuvole? E' il nuovo libro del Capitano Paolo Sottocorona, grande Meteorologo e... Leggi tutto...

Torta di castagne al cacao e mela

TORTA DI CASTAGNE AL CACAO

con ripieno di mele


Castagne, cacao e mela

Ingredienti per 6 personePreparazioneCotturaNote
Per la frolla:
150 gr di farina di castagne
100 gr di farina di riso
120 gr di zucchero a velo
50 gr di cacao amaro in polvere
200 gr di burro
2 tuorli
Marsala q.b
Un pizzico di sale

Per il ripieno :
6-7 mele
50 gr di zucchero di canna
Succo di mezzo limone
Una manciata di pinoli
Una manciata di uvetta sultanina
30 minuti40 minuti

Torta di castagne e mele: immaginatevi di fronte ad un caminetto con una bella fetta di questa torta da gustare. La farina di castagne che si fonde con il gusto morbido e inebriante delle mele. Un peccato di gola per intiepidire le fredde giornate invernali, una ricetta assolutamente da provare e senza glutine.

Ammorbidire il burro ed impastarlo con le farine, aggiungendo il sale, il cacao e lo zucchero a velo.

Unire i tuorli, un goccio di Marsala e amalgamare bene.

Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e metterla in frigo per qualche ora, anche mezza giornata.

Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti piccoli; cuocerle in una casseruola aggiungendo il succo di limone, lo zucchero e 3 cucchiai di acqua.

Nel frattempo avrete fatto ammorbidire l'uvetta in una tazza di acqua calda e marsala. Scolare e strizzarla, infine raggiungerla alle mele cotte insieme ai pinoli e far cuocere per circa 20 minuti, aggiungendo un po' d'acqua se necessario.


Quando le mele si sono ammorbidite spegnere il fuoco e lasciar intiepidire.

Riprendere la pasta dal frigo, dividerla in due panetti di cui uno piu' piccolo. Stendere con un mattarello il panetto piu' grande e rivestire con questo uno stampo da crostata rivestito di carta forno. Versare il composto di mele cotte.


Stendere il secondo panetto (quello piu' piccolo) e andare a chiudere con questo la superficie della torta. Sigillare i bordi con l'aiuto di una forchetta.

Praticare dei tagli in superficie per evitare che si gonfi e che quindi si spacchi in cottura e spolverizzare con zucchero semolato e fiocchetti di burro, quindi infornare a 180 gradi per circa 35-40 minuti.


A cura di Adelita De Berardinis

Stampa