Immagine WRF Type Prec (ita) - ARW - ECM - Lamma
Mappa Lamma del modello WRF-ARW su base ECM che rappresenta la presenza (e il tipo) del segnale precipitativo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine Meteogramma di Foggia (GFS)
Meteogramma dal modello GFS per Foggia con diversi parametri di previsione. Con i modelli globali... Leggi tutto...
Immagine WRF Wind 10m (sard)
Modello WRF-NMM con la tipica carta, qui per la Sardegna, dei venti previsti a 10 metri. Sono... Leggi tutto...
Immagine Centrometeo e l'Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (...
Centrometeo e l'Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (AISAM)
Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
In libreria il libro Guida pratica al Meteo per l'escursionista scritto dall'amico giornalista... Leggi tutto...
Immagine Giappone: la nevicata più abbondante su Tokyo degli ultimi quattro anni
Giappone: la nevicata più abbondante su Tokyo degli ultimi quattro anni...
Immagine Il clima della regione Umbria
Il clima della regione Umbria e tabelle climatiche per alcune località...

Modelli stagionali | Mappe climatiche

Una selezionata raccolta di mappe stagionali. Forniscono in genere le anomalie previste nei mesi successivi rispetto alla climatologia per i principali parametri atmosferici


Proviamo a rispondere a domande del tipo: "farà più caldo o più freddo del normale?" "Saranno mesi piovosi o con più siccità?" Naturalmente risposte e interpretazioni su tali tipi di proiezioni vanno prese come linee di tendenza su vastissima scala: una temperatura media inferiore di un grado su tutta l'Italia per quel mese, ammesso che si verificherà, non significa 1°C in media in meno su ogni località. E non significa neanche che farà sempre più fresco/freddo per tutto il mese. Potranno ad esempio esserci, in alcune zone più o meno ampie, delle ondate di caldo, anche intense, ma probabilmente saranno sufficientemente brevi da poter essere (iper) compensate da giorni più "normali" o leggermente al di sotto della media. Analoghe considerazioni per le piogge. Queste mappe servono pertanto per individuare una certa tendenza a prevalere di certi valori e/o configurazioni (indici teleconnettivi, blocchi anticiclonici, ecc...)

Insieme ai classici modelli globali seguendo questo link potete trovare le medie previste, aggiornate 4 volte al giorno (ma con un giorno di ritardo) di alcuni parametri per i prossimi 9 mesi, tramite il modello accoppiato terra-atmosfera-oceani CSFv2.


Di seguito invece riportiamo qui due tra i principali parametri (temperatura e precipitazioni). Per ogni altro parametro, come anche le anomalie legati alla temperatura del mare, valutazioni probabilistiche o altre aree geografiche oltre all'Europa, basta controllare le altre mappe del CPC, il Climate Prediction Center messo a disposizione dal CFS/NCEP.


Associati alle previsioni stagionali non possono naturalmente mancare 
gli indici di teleconnessione!
 

Anomalia Temperatura 2m

Per i prossimi mesi, lo scarto atteso della temperatura media mensile dalla climatologia:
Anomalia temperatura 2m (NCEP/CPC)

Anomalia Precipitazioni

Per i prossimi mesi, lo scarto atteso delle precipitazioni medie mensili dalla climatologia:


Anomalia precipitazioni (NCEP/CPC)