Immagine Meteo e Clima in Provincia di Vicenza
Meteo e Clima in Provincia di Vicenza, le previsioni del tempo per tutti i comuni
Immagine Internet, scienza e (fanta) meteorologia
Internet, scienza e (fanta) meteorologia. Un articolo al rasoio del nostro Davide Santini sugli... Leggi tutto...
Immagine Milano vs Bologna: Aprile 2012
Climi a confronto tra Milano e Bologna, in un Aprile 2012 finalmente più interessante...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Cosenza
Meteo e Clima in Provincia di Cosenza, le previsioni del tempo per tutti i comuni
Immagine Meteo e Clima in Giappone
Meteo e Clima in Giappone, le previsioni del tempo per molte località
Immagine Webcam - Lerici (La Spezia)
Webcam Lerici, in provincia di La Spezia, regione Liguria. Molto panoramica. Con noi troverete solo... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Praia a Mare (Cosenza)
Webcam Praia a Mare, Panoramica dalla spiaggia. Siamo in Calabria, privincia di Cosenza. Le... Leggi tutto...
Banner Radiorete

Fesa di tacchino in straccetti alle olive

FESA DI TACCHINO IN STRACCETTI

con olive


Fesa di tacchino in straccetti con olive

Ingredienti per 4 personePreparazioneCotturaNote

500 g di fesa di tacchino
2 scalogni
ca 15 olive verdi snocciolate
2 cucchiai di olio di oliva
ca 10 olive nere intere
1 rametto di rosmarino
1 peperoncino
5 pomodori secchi sott'olio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1/2 bicchiere di brodo
sale e pepe

30 minuti20 minuti




Fesa di tacchino in straccetti con olive: facile da preparare, per chi in cucina non vuole passarci troppo tempo, oppure è già tardi per mettersi ai fornelli. E' una ricetta light, a basso contenuto calorico, ideale per non appesantirsi. Più difficile raccontarlo che cucinarlo!

Tagliare la fesa di tacchino in listerelle sottili e formare gli straccetti.

Sbucciare gli scalogni e tagliarli a metà soffriggendoli in una padella con l'olio e il peperoncino.

Dopo circa 5 minuti unire le olive verdi, tritate grossolanamente, le olive nere e i pomodori secchi.

A questo punto aggiungere il tacchino, facendolo rosolare per circa 3 minuti a fuoco alto, mescolandolo affinché si insaporisca. Salare e pepare.

Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare.

Aggiungere poi il brodo e il rametto di rosmarino, lasciando cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti.

Servire in tavola ben caldo.


A cura di Adelita De Berardinis