Immagine Webcam - Pavia (Pavia)
Webcam con vista Collina Oltrepo'. Siamo a Pavia, (PV), regione Lombardia.
Immagine Meteogramma di Sassari (GFS)
Meteogramma di Sassari. Forecast del modello globale GFS con parametri quali umidità e venti alle... Leggi tutto...
Immagine Meteogramma di Brescia (WRF)
Meteogramma: tanti parametri atmosferici attesi nel tempo inseriti una sola cartina. Qui è... Leggi tutto...
Immagine Il clima della regione Piemonte
Il clima della regione Piemonte e tabelle climatiche per alcune località...
Immagine Glossario Meteo. Lettera C - Da Calabrosa a Coulomb
Lettera C - Da Calabrosa a Coulomb. Il glossario meteo. Calabrosa, caligine, calore, carta... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Sappada (Belluno)
Webcam Sappada, nella provincia di Belluno, regione Veneto. Qui troverai solo una selezione delle... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Tempio Pausania (Olbia Tempio)
Webcam Tempio Pausania, in provincia di Olbia-Tempio, regione Sardegna. Qui solo webcam selezionate!

Arrosto di manzo con cuore di prugne secche

ARROSTO DI MANZO

con cuore di prugne secche


Arrosto con prugne

Ingredienti per 4 personePreparazioneCotturaNote
1 arrostino di manzo ca 500 - 600 gr
1 dado da brodo vegetale
1 cipolla
3 carote medie
2 spicchi d'aglio
prugne secche denocciolate
olio d'oliva
alloro
peperoncino
3 bacche di ginepro
1/2 bicchiere di brandy

30 minuti30 minuti in
pentola a
pressione


Arrosto di manzo con cuore di prugne secche: una ricetta agrodolce per palati sopraffini. Unisce al sapore deciso della carne di manzo insaporita con alloro e bacche di ginepro la dolcezza delle prugne secche che vanno a formare per ogni fetta un cuore morbido e delicato.

Svuotate il centro dell'arrosto, mantenendolo integro completo di retina, servendosi dell'arnese svuota zucchine o di un coltellino fino.

Dovete riuscire a formare una specie di "tunnel" che attraversa l'arrosto.

Riempite generosamente il tunnel con le prugne secche denocciolate. Se fuoriescono leggermente da entrambi i fori non importa, andranno ad insaporire meglio il fondo di cottura.

Inserire l'arrosto in una pentola a pressione e far rosolare senza coperchio con due cucchiai di olio, fino a doratura.

Sfumare con il brandy e lasciare evaporare. Aggiungere mezzo litro di acqua, il dado da brodo e tutti gli altri ingredienti.

Chiudere la pentola e far cuocere a fuoco vivace. Al momento del fischio abbassare la fiamma e cuocere per 30 minuti.

Togliere l'arrosto dalla pentola e lasciarlo da parte a freddare. Intanto se necessario far ridurre il sugo di cottura.

Una volta freddato tagliare le fettine ed impiattarle cospargendole generosamente con il loro sugo.

Servire ben caldo.


Adelita De Berardinis