Immagine WRF CAPE - CIN (sard)
Modello WRF con la mappa Sardegna di due tipici indici termodinamici: il CAPE (misura l'energia in gioco) e il CIN (che frena la convezione).
Immagine Meteo e Clima in Antartide
Meteo e Clima in Antartide, le previsioni del tempo per molte località
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Reggio Calabria
Meteo e Clima in Provincia di Reggio Calabria, le previsioni del tempo per tutti i comuni
Immagine WRF Fire (nord)
WRF FIRE per le regioni del nord: un indice di rischio di incendi sulla base di vari fattori... Leggi tutto...
Immagine WRF Temp 850hPa Diff (ita) - ARW
In questa mappa del modello WRF-ARW sull'Italia, è rappresentata la differenza di temperatura... Leggi tutto...
Immagine Climatologia e Ambiente - Guido Caroselli
Climatologia e Ambiente - Guido Caroselli. Un saggio dedicato a tutti coloro che desiderano... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 2 - Gli elementi meteorologici principali
Meteorologia, la collana di Andrea Corigliano, Volume 2 - Gli elementi meteorologici principali...

Parmigiana di patate

PARMIGIANA

di patate


Parmigiana di patate

Ingredienti per 4-6 personePreparazioneCotturaNote

1 kg di patate
200 g di prosciutto cotto
200 g di provola o altro formaggio
350 g di besciamella
50 g di parmigiano grattugiato
pepe nero
noce moscata
sale

90 minuti60 minuti




Parmigiana di patate: è una ottima alternativa a quella di melanzane, facile, golosa, ricca e completa. Si prepara in pochissimo tempo e cuoce direttamente in forno, senza bisogno di bollire prima le patate. Dovete assolutamente provarla!

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Innanzitutto lavate, sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili. Aggiungete alla besciamella un po’ di noce moscata e tagliate il formaggio a pezzettini.

Prendete una pirofila e sulla base mettete un velo sottile di besciamella. Cominciate ad assemblarla, formando un primo strato di patate, aggiungete un po’ di pepe nero, adagiate le fettine di prosciutto cotto, il formaggio a pezzettini, una spolveratura di parmigiano e un po’ di besciamella. Proseguite così fino all’esaurimento degli ingredienti.

L’ultimo strato dovrà essere composto dalle patate, ricoperte da besciamella ed una abbondate spolverata di parmigiano grattugiato che in cottura formerà una crosticina.

Infornate e fate cuocere per circa un’oretta. Se preferite potete anche sbollentare le patate prima di realizzare la parmigiana, dimezzando quindi i tempi di cottura in forno.

Una volta pronta, lasciate intiepidire e pronti a leccarvi i baffi!



A cura di Adelita De Berardinis