Immagine WRF MSLP 6hSnow (ita - backup 2)
Seconda corsa precedente con mappa sull'Italia del modello WRF. Zero termico e accumulo di neve (in cm) nelle 6 ore precedenti l'orario indicato.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine Il terremoto in Friuli, Messina e Reggio Calabria
Il terremoto in Friuli, Messina e Reggio Calabria: tra gli eventi storici più tragici del nostro... Leggi tutto...
Immagine Migliaia di persone ogni anno verrebbero uccise dall'inquinamento atmosferico as...
Migliaia di persone ogni anno verrebbero uccise dall'inquinamento atmosferico associato alla... Leggi tutto...
Immagine Cosa sanno le nuvole? - Paolo Sottocorona
Cosa sanno le nuvole? E' il nuovo libro del Capitano Paolo Sottocorona, grande Meteorologo e... Leggi tutto...
Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
In libreria il libro Guida pratica al Meteo per l'escursionista scritto dall'amico giornalista... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Monte Montasio (Udine)
Webcam Jôf di Montasio, una montagna delle Alpi Giulie alta 2.754 m, situata in Friuli-Venezia... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Pesche (Isernia)
Webcam Pesche, in provincia di Isernia, regione Molise. Con noi troverete solo webcam selezionate!

Crema ai fichi d'india al limone e cannella

CREMA AI FICHI D'INDIA

al limone e cannella


Crema ai fichi d'india al limone e cannella

Ingredienti per 4 personePreparazioneCotturaNote

700 gr di fichi d'india
150 gr di latte
70 gr di zucchero
35 gr di maizena
2 uova
1 limone
1 bustina di vanillina
cannella

10 minuti10 minuti



Crema ai fichi d'india al limone e cannella: deliziate i vostri palati con questa crema fresca e vellutata che ci riporta ai sapori del sud. Attenzione alle spine!

Sbucciate e pulite i fichi d'India e tagliateli a pezzetti. Frullateli e passateli a setaccio per togliere i semi. Prendete una ciotola e mescolate un tuorlo e un uovo intero con lo zucchero.

Quando avrete ottenuto un composto spumoso aggiungete la maizena. Mescolate ancora. Versate a filo il latte, leggermente intiepidito e trasferite il composto sul fuoco, in un pentolino.

Mescolare senza mai fermarsi e lasciare addensare il composto.

Aggiungere la scorsa grattuggiata di metà limone, la vanillina, un pizzico di cannella e, da ultimo, la purea di fichi d'india.

Portare a ebollizione e, appena pronta, lasciatela raffreddare e servitela in coppette o bicchieri alti guarnendola con qualche biscotto secco.



A cura di Adelita De Berardinis

Tagliate la fesa di tacchino a dadini, raccoglietela in unaciotola con il succo di limone, le foglioline di timo, 4cucchiai di olio e un pizzico di sale. Mescolate,coprite con pellicola e lasciate insaporire per almenomezz'ora a temperatura ambiente.

Scaldate una padella antiaderente,unite la carne sgocciolata dalla marinata e cuocetela a fiammavivace per 3-4 minuti

Quando il tacchino sarà benrosolato unite la marinata e fatela ridurre. Aggiungete leolive farcite tagliate a rondelle regolari e spegnete

Riducete a filini il grana padanocon una grattugia a fori larghi. Cuocete la pasta in acquabollente salata, scolatela al dente e trasferitela in unaciotola.

Conditela con il tacchino, ilpeperone pulito e tagliato a dadini e il grana padano.

Stampa