Immagine Meteo e Clima in Provincia di L'Aquila
Il territorio della provincia dell'Aquila rappresenta, quasi interamente, la parte montana dell'Abruzzo. Unica tra le province abruzzesi a non avere sbocchi... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine PRIMI SEGNALI DI UNA FASE INVERNALE DEGNA DI NOTA DOPO IL 6 FEBBRAIO
In Italia, le ondate di freddo degne di essere chiamate tali devono essere costruite a tavolino. La... Leggi tutto...
Immagine Ambiente e Qualità della vita: Trento la migliore, Crotone fanalino di coda
Come ogni anno l'Università La Sapienza per conto di Italia Oggi Sette, ha stilato il ritratto... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Matera (Matera)
Webcam su Matera (MT), regione Basilicata. Veduta sul centro storico con la Chiesa di S. Pietro... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Monte Amiata (Grosseto)
Webcam Monte Amiata, il massiccio in provincia di Grosseto (GR), regione Toscana.
Immagine Tredici miliardi di anni. Il romanzo dell'universo e della vita - Piero Angela
Non che ci sia bisogno di evidenziarlo, ma ancora una volta Piero Angela conferma come sempre la... Leggi tutto...
Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
Pensato per tutti gli appassionati delle montagne friulane che vogliono affrontare le loro uscite... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Luglio 2023: break temporalesco, seguito da una probabile espansione dell’Anticiclone Africano?

Giovedì 29 Giugno 2023 18:00

Prima Decade Luglio 2023: break temporalesco, seguito da una probabile espansione dell’Anticiclone Africano?

Mappe dal modello GFS

In concomitanza con l’avvio del mese di Luglio la stagione estiva subirà una breve stop: un fronte atlantico dopo aver interessato le nostre regioni settentrionali di Nord Ovest nella giornata di Venerdì 30 Giugno, si spingerà verso l’estremo Nord Est interessando anche il Centro Sud.

I fenomeni potranno risultare intensi: rovesci e temporali localmente intensi accompagnati anche da grandine e venti sostenuti.

Tutto accompagnato da un calo generale delle temperature, grazie anche alla rotazione dei venti che proverranno da Nord. Entro la giornata di Domenica 2 Luglio la perturbazione atlantica si sarà allontanata completamente dalla nostra Penisola, ma già nel corso di Lunedì 3 Luglio un nuovo impulso proveniente dall’Atlantico riaccenderà l’instabilità su Alpi e Prealpi. Rovesci e temporali si estenderanno nella giornata di Martedì 4 Luglio al Triveneto e pianure adiacenti.

Instabilità che non risparmierà nemmeno la dorsale appenninica, probabilmente andando interessare anche le coste adriatiche.Nel frattempo l’Anticiclone africano riprenderà vigore, a partire da Venerdì 7 Luglio inglobando tutta la nostra Penisola. L’ondata di caldo (secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli) si potrebbe spingere sino alla conclusione della Decade presa in esame, piazzando picchi termici molto elevati.

Ci siamo salvati dalle “grinfie” dell’Anticiclone africano sino ai giorni nostri, ma l’innalzamento della fascia tropicale ed il rafforzamento del monsone di Guinea potrebbe farci sudare per alcuni giorni!


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa