Immagine Meteo e Clima in Provincia di Vibo Valentia
Affacciata ad ovest sul mar Tirreno, la provincia di Vibo Valentia confina a nord-est con la provincia di Catanzaro e a sud-est con la provincia di Reggio... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine WRF Delta Theta (ita) - ARW by ICON
Mappa sull'Italia del modello non idrostatico ad alta risoluzione WRF ARW con i venti a 300hPa e il... Leggi tutto...
Immagine WRF CAPE - CIN (ita - backup 2)
Seconda corsa precedente delle mappe modello WRF. Due tipici indici termodinamici: il CAPE e il... Leggi tutto...
Immagine Centrometeo e l'Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (...
Centrometeo è orgoglioso di annunciare di far parte, nella persona di Fabio Febbraro Gervasi (lo... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...
Immagine Previsioni meteo Puglia - Mappe grafiche dettagliate delle 24 ore
Le previsioni meteo per la regione Puglia. Il tempo atteso per i prossimi giorni. Riassunto nelle... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Nuoro
L’orografia della provincia di Nuoro è molto complessa e di conseguenza lo sono gli aspetti... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Luglio 2021: caldo in accentuazione al Sud, tornano i temporali al Nord

Giovedì 01 Luglio 2021 00:00

Prima Decade Luglio 2021: caldo in accentuazione al Sud, tornano i temporali al Nord

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

Un ondata di caldo intenso ha interessato per più giorni le Regioni del Centro Sud e la Sicilia accompagnata da picchi termici elevatissimi, fino a raggiungere e localmente superare la soglia dei 40°C.

Tutto causato da una una profonda depressione stazionaria al largo della Francia, che ha convogliato masse d’aria molto calde provenienti dall’entroterra del Continente africano.

L’allontanamento della saccatura depressionaria verso est favorirà l’espansione di un campo di Alta pressione, ma stavolta avrà vita breve poiché alcuni fronti instabili atlantici prenderanno la “via” delle nostre Regioni settentrionali.

La giornata più instabile sarà quella di Domenica 4 Luglio, con rovesci e temporali localmente di forte intensità al Nord e parte del Centro. Possibili grandinate e nubifragi, accompagnate da ventilazione sostenuta, criticità sono attese dal Piemonte al Triveneto. Brevi rovesci o piovaschi potranno interessare le Regioni del Centro fino alle Marche. Tutto accompagnato da un calo termico, più sostenuto al Nord.

La stagione estiva non si farà sicuramente intimorire dal transito di una solitaria perturbazione atlantica, anzi probabilmente l’Anticiclone africano ritornerà a "ruggire" nuovamente.


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa