Immagine Webcam - L'Aquila (L'Aquila)
Webcam L'Aquila (AQ), Civita di Bagno: vista su media valle dell'Aterno e Gran Sasso d'Italia

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Radiosondaggi di Pescara (WRF)
Radiosondaggi per la città di Pescara così come attesi dalle previsioni del modello WRF-NMM
Immagine WRF Temp 2m Diff (ita) - ARW by GFS
In questa mappa del modello WRF-ARW (dati GFS) sull'Italia, è rappresentata la differenza di... Leggi tutto...
Immagine Centrometeo e l'Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (...
Centrometeo è orgoglioso di annunciare di far parte, nella persona di Fabio Febbraro Gervasi (lo... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 3 - Le masse d'aria e le loro caratteristiche fisiche
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Temporali su Veneto e Friuli Venezia Giulia: Giugno 1999
Osserviamo le nuvole da un’altro punto di vista.Questa eccezionale immagine è stata ripresa dal... Leggi tutto...
Immagine Prevedere le situazioni alluvionali è possibile? Prima puntata...
Un fenomeno ricorrente nel nostro paese, le cause sono tante; quelle di carattere meteorologico,... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Terza Decade Giugno 2021: braccio di ferro tra Anticiclone africano e correnti instabili oceaniche

Domenica 20 Giugno 2021 00:00

Terza Decade Giugno 2021: braccio di ferro tra Anticiclone africano e correnti instabili oceaniche

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

Nei giorni scorsi ha preso avvio la prima severa ondata di caldo, con picchi termici che sfiorano i 38/40°C maggiormente al Centro Sud.L’espansione dell’Alta pressione africana su tutta la Penisola ha azzerato completamente l’instabilità dei giorni scorsi, relegando locali rovesci o temporali alle zone Alpine.L’elevato tasso d’umidità in crescendo giorno dopo giorno, determinerà su alcuni settori italici (le pianure, i centri densamente abitati) afa opprimente specie nelle centrali del giorno.Non andrà meglio anche nelle ore notturne, a causa della cementificazione i valori notturni potranno superare le medie stagionali anche di 8/9°C.Dove farà più caldo?Il “core” dell’Alta pressione africana rimarrà al Sud, dove sono attese le temperature più elevate.Gran caldo nelle zone interne della Sicilia, ma anche tra Calabria-Basilicata e Puglia.Facile raggiungere o superare la soglia dei 40°C, ad esempio per la città di Catania si potrà raggiungere anche i 45°.Mentre sulle Regioni meridionali l’ondata di caldo proseguirà senza sosta per più giungere (si ipotizza sino alla conclusione mensile), l’aria fresca atlantica a partire da Domenica 20 Giugno cercherà di limare la calura al Nord.Temporali e rovesci prediligeranno le Alpi e alte pianure adiacenti e la Liguria, sul resto del Nord tempo asciutto.Temperature in leggero calo al Nord con valori pomeridiani attorno ai 30°C, mentre al Centro Sud continuerà l’egemonia dell’Alta pressione africana con caldo intenso e afa ai limiti della sopportabilità.Sul finire della Decade in corso (secondo le ultime emissioni dei modelli fisici-matematici) le Regioni del Nord potrebbero nuovamente confrontarsi con fenomeni temporaleschi anche di forte intensità, ma stavolta anche rivolti al Centro Italia.


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa