Immagine Meteorologia, Volume 2 - Gli elementi meteorologici principali
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera e un lavoro che mi ha fatto vestire i panni di docente e di... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine GFS Wind 10m Italia
GFS Italia Wind 10m, il vento alla quota di 10 metri espresso in nodi. Sulla mappa anche i vettori... Leggi tutto...
Immagine GFS RH 2m - Wind 10m
Umidità relativa (in %) e vento (espresso in nodi) a 10 metri di quota in un'unica mappa del... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di La Spezia
Il territorio della provincia di La Spezia è compreso nell'area dei climi temperati caldi, in... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Antartide
L'Antartide è il continente più meridionale della Terra, ma anche il più freddo e inospitale.... Leggi tutto...
Immagine L'arcobaleno: come funziona questo fenomeno affascinante
Vi ricordate del prisma di Newton? Quello che scompone la luce nei colori dello spettro (violetto,... Leggi tutto...
Immagine Intervista al Capitano Paolo Sottocorona
(a cura di Massimo Marchetti) E’ il primo marzo 2006 ed io e Marco Virgilio, abbiamo appuntamento... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Maggio 2018 spesso piovosa e temperature anche sotto media

Lunedì 30 Aprile 2018 00:00

Prima Decade Maggio 2018 spesso piovosa e temperature anche sotto media

La Primavera è la stagione più movimentata dell'anno, dove si alternano fasi soleggiate con temperature anche precocemente estive e giornate fresche con piovosità elevata. Del resto, lo ricordiamo, statisticamente è la seconda stagione più piovosa dopo l'Autunno.

Spesso la bella stagione viene associata al bel tempo prolungato, con rari passaggi perturbati. Dopo la bella fase di tempo asciutto (specie al Nord) con valori diurni praticamente estivi o pre-estivi, ritorneranno giornate piovose e fresche.

L'Alta pressione che da alcuni giorni aveva il suo quartier generale nel Centro Europa, soccomberà sotto l'impeto delle correnti atlantiche.


La formazione di una profonda depressione in sede mediterranea a partire dalla Festività del 1° Maggio, darà l'avvio ad una lunga fase di maltempo esteso a buona parte dei settori della Penisola. Ad avere le maggiori precipitazioni saranno la Toscana, il Nord Ovest e la Sardegna. Il Sud e la Sicilia vedranno cielo solo con velature, senza precipitazioni e clima molto mite.

La figura depressionaria incastrata tra due cellule anticicloniche non riuscirà ad avanzare, e per alcuni giorni dispenserà diffuso maltempo.Tempo che andrà migliorando parzialmente solo a partire da Domenica 6 Maggio. Un breve intervallo asciutto e mite, con l'instabilità arroccata su Alpi e dorsale Appenninica.

Entro Giovedì 10 Maggio dall'Atlantico arriverà una nuova perturbazione, rinnovando così condizioni di forte instabilità e clima nuovamente fresco. Poca stabilità, tanta variabilità perturbata: la Primavera è anche questo...

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presenta la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa