Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine LE INCOGNITE SULL’EVOLUZIONE DEL TEMPO DOPO IL 10 SETTEMBRE
PER TUTTI – In questa carta del tempo valida per il primo pomeriggio di sabato 10 settembre è... Leggi tutto...
Immagine Record: i 5 luoghi più freddi della Terra
Stazione Vostok, AntartideSituata vicina al Polo Sud geomagnetico, ad una quota di 3488 metri sul... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Parma (Parma)
Webcam Parma (PR), regione Emilia Romagna. Parma centro e, a seguire, sede Gazzetta di Parma e... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Ostuni (Brindisi)
Webcam da mozzare il fiato ad Ostuni, in provincia di Brindisi (BR), regione Puglia.
Immagine Meteorologia, Volume 5 - Nubi e precipitazioni
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 1 - L’atmosfera: costituzione, struttura e proprietà
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Febbraio 2023: lotta tra super Anticiclone e afflussi freddi da est

Martedì 31 Gennaio 2023 00:00

Prima Decade Febbraio 2023: lotta tra super Anticiclone e afflussi freddi da est

Mappe dal modello GFS

La stagione invernale traghetta nell’ultimo mese a sua disposizione, ma cosa ha “prodotto” nei due mesi trascorsi?Ottima performance per buona parte regioni del Centro Sud grazie alla formazione di alcune depressioni, anche se spesso si sono registrati fenomeni estremi (alluvioni lampo- esondazioni fiumi). Tanta neve è caduta sugli Appennini, specie quelli centrali, con accumuli anche oltre il metro.Il Nord è stato spesso ai margini delle fasi di maltempo, la neve è caduta sulle Alpi in pochi episodi e da lungo Tempo non transitano perturbazioni di un certo “calibro”.

Nei prossimi giorni l’Alta pressione delle Azzorre tenderà ad espandersi nel Bacino del Mediterraneo, ma tra il 3-4 Febbraio subirà una lieve flessione a causa dell’arrivo di un fronte freddo proveniente dai Balcani.I fenomeni ( stando agli ultimi aggiornamenti) saranno isolati e di breve durata, per lo più concentrati tra il medio-basso Adriatico ed il Sud.Nulla cambierà al Nord ed il versante Tirrenico, anzi la siccità proseguirà a tempo indeterminato.

Il super Anticiclone non avrà ancora nessun avversario temibile: da ovest le perturbazioni atlantiche non riusciranno a superare il “muro” anticiclonico, mentre da est l’aria fredda riuscirà ad infiltrarsi lungo il versante Adriatico e al Sud.

Tutto si ripete come lo scorso Inverno: troppa invadenza dell’Alta pressione, i fronti perturbati scivolano velocemente verso il Centro Sud ed il Nord rimane sempre alla “finestra”.Confidiamo in un cambio circolatorio importante, prima che la siccità ritorni più aggressiva..


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa