Immagine Meteo e Clima in Provincia di Terni
La provincia di Terni confina a nord con quella di Perugia, a est, sud e ovest con il Lazio (provincia di Rieti e provincia di Viterbo), a nord-ovest con la... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Meteorologia, Volume 5 - Nubi e precipitazioni
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Isernia
La provincia di Isernia ha un territorio in prevalenza montuoso e solo verso sud-ovest le montagne... Leggi tutto...
Immagine Previsioni meteo Trentino Alto Adige - Mappe grafiche dettagliate delle 24 ore
Le previsioni meteo per la regione Trentino Alto Adige. Il tempo atteso per i prossimi giorni.... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Cave (Roma)
Webcam a Cave, in provincia di Roma, (RM), regione Lazio. Grazie a www.cavemeteo.com.
Immagine Webcam - Roma San Pietro (Roma)
Webcam Roma, verso San Pietro, regione Lazio.

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Gennaio 2022: L’Inverno si prende una nuova pausa

Mercoledì 12 Gennaio 2022 00:00

Seconda Decade Gennaio 2022: L’Inverno si prende una nuova pausa

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

Il transito di un piccolo nucleo d’aria gelida di origine continentale nella su Mercoledì 12 Gennaio, sarà seguito da una nuova espansione anticiclonica e rialzo termico esteso a tutte le quote.La massa d’aria fredda ha riportato precipitazione nevose a quote basse tra Sardegna, Toscana, Umbria, Marche e Lazio.

Le neve ha imbiancato i Colli romani, giungendo sino alle porte della Capitale mista a pioggia.Niente da fare per le Regioni del Nord (specie il Nord Ovest) tagliate fuori da qualsiasi peggioramento sia che venga dall’Atlantico, sia che arrivi dall’Est Europa.

Le Regioni del Nord soffrono molto della mancanza di precipitazioni, mentre il maltempo da alcune stagioni si è trasferito al Centro Sud con precipitazioni e accumuli anche notevoli.

La nuova espansione dell’Alta pressione delle Azzorre su tutto il comparto europeo bloccherà per molti giorni l’arrivo di fronti perturbati e masse d’aria fredda, il secondo stop forzato dell’Inverno 2021/22.

Ritorneranno nebbie e foschie nei fondi valle e sopratutto Valpadana, marcate inversioni termiche, valori oltre le medie stagionali di almeno 6/7°C.

Anomalie termiche non paragonabili al periodo natalizio, ma che favoriranno lo scioglimento della neve in quota.Questo secondo stop della stagione invernale potrebbe dilungarsi sino alla conclusione mensile, sperando in un recupero nei due mesi mancanti.


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa