Immagine Meteo e Clima in Provincia di Livorno
La parte nord della provincia di Livorno, alle spalle del porto, è pianeggiante e con un ambiente palustre che si riflette nei nomi di alcune località come... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine WRF CAPE - CIN (centro-sud) - ARW
Modello WRF-ARW con la carta per il Centro-Sud di due tipici indici termodinamici: il CAPE (misura... Leggi tutto...
Immagine GFS Li-K Italia
Lifted Index e K Index previsti dal modello matematico atmosferico GFS per l'Italia.
Immagine Alligatori "congelati" nelle paludi della Carolina del Nord?
Non dover spostarsi per mesi potrebbe sembrare un sogno per alcuni, ma per i rettili è un mezzo di... Leggi tutto...
Immagine Nubi alte: cirri, cirrostrati, e cirrocumuli
Nubi isolate costituite da cristalli di ghiaccio minutissimi, che ne spiegano la particolare... Leggi tutto...
Immagine Previsioni meteo nazionali - Riassunto mattina, pomeriggio, sera, notte
Le previsioni meteo con il tempo sull'Italia per i prossimi giorni. Mappe suddivise in mattina,... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Pescara
Quella di Pescara è la provincia meno estesa della regione Abruzzo, sebbene abbia la più alta... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Terza Decade Aprile 2021: fasi instabili intervallate a breve pause asciutte

Mercoledì 21 Aprile 2021 00:00

Terza Decade Aprile 2021: fasi instabili intervallate a breve pause asciutte

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

La stagione primaverile dopo una fase fredda con temperature sotto media, nei prossimi giorni proporrà tanta instabilità e rare fasi con alte pressioni.

Le fredde correnti orientali che hanno caratterizzato il meteo su alcune regioni della nostra penisola recando anche rovesci nevosi a quote basse, tendono lentamente ad attenuarsi maritroveremo ancora instabilità pomeridiana fino a Giovedì 22 Aprile.

Rovesci sparsi da Nord a Sud, mentre la neve cadrà sopra i 900 metri sulle Alpi e oltre 1300 metri sull’Appennino settentrionale.

Venerdì 23 Aprile ritroveremo residui fenomeni al Sud, mentre sul resto della Penisola avremo ampie schiarite e clima meno freddo.

L’Alta pressione si espanderà verso il Bacino del Mediterraneo, regalando un fine settimana finalmente mite e soleggiato. Ma da Lunedì 26 Aprile un centro depressionario inizierà ad incamminarsi verso il settentrione e la Toscana, con fenomeni diffusi specie a ridosso dei rilievi.

Condizioni di forte maltempo sono attesi per la giornata di Martedì 27 Aprile, tanta pioggia fino al Centro e neve copiosa oltre i 2000 metri.

Instabilità che potrebbe dilungarsi oltre il mese corrente, perfino la Prima Decade di Maggio. Ai margini del maltempo rimarrebbero le Regioni del Sud e la Sicilia, con temperature sempre molto gradevoli.


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa