Immagine WRF Temp 2m Diff (centro-nord)
In questa mappa del modello WRF del Centro-Nord Italia, è rappresentata la differenza di temperatura (a 2m) confrontata con le 24 ore precedenti.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine WRF 0C-24hSnow (centro-sud) - ARW
Mappa per il centro-sud italia del modello WRF ARW con l'altezza dello zero termico e l'accumulo... Leggi tutto...
Immagine Spaghetti Ensemble di Parma
20 corse del modello americano GFS creano un gruppo chiamato spaghetti. Ovvero l'Ensemble con... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in America Settentrionale (Alaska)
L'Alaska è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America, ubicato nella parte nord-occidentale... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Pesaro E Urbino
Per quanto riguarda la geografia, il nord della Provincia di Pesaro e Urbino, fino allo spartiacque... Leggi tutto...
Immagine A piccoli passi verso l'inverno italiano
In figura sono riportati gli scenari di ensemble del campo di temperatura a 850 hPa (circa 1500... Leggi tutto...
Immagine Pillole di Matematica: nascita dei numeri interi e operazioni aritmetiche
Far di conto, almeno fino a un certo livello, è qualcosa che diamo per scontato e che facciamo con... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade di Marzo 2017: instabilità primaverile e fasi anticicloniche

Mercoledì 01 Marzo 2017 00:00

Prima Decade di Marzo 2017: instabilità primaverile e fasi anticicloniche

Archiviata la stagione invernale con i suoi pregi (rari) e tanti difetti, la nuova stagione (che, lo ricordiamo, in meteorologia inizia con il primo del mese) si presenta con il suo biglietto da visita più gradevole. Dopo il passaggio perturbato di fine Febbraio, proporrà un intermezzo stabile e mite. Il freddo ormai è relegato sulla Penisola Scandinava e almeno per la prima quindicina del mese non avremo incursioni rilevanti da questo punto di vista. Sarà invece la depressione islandese a partorire le perturbazioni atlantiche, la prima proprio a ridosso del prossimo fine settimana.

Tra Mercoledì 1° e Giovedì 2 Marzo l'Alta pressione, riuscirà a ricucire momentaneamente lo "strappo" causato dal transito dell'ultimo fronte instabile invernale. A partire da Venerdì 3 Marzo il tempo tornerà nuovamente a peggiorare al Nord, mentre sul resto della Penisola avremo condizioni ancora discrete. Condizioni instabili al Centro-Nord tra Sabato 4 e Domenica 5 Marzo, neve su Alpi a quote medie a causa di correnti da scirocco. Al Sud ancora tempo discreto fino al tardo pomeriggio di Domenica 5 Marzo, poi nubi in aumento dalla serata e prime piogge.

Tra Lunedì 6 e Martedì 7 Marzo tempo in miglioramento al Nord e versante Tirrenico, maltempo diffuso sul resto del Paese. Piogge e temporali si attarderanno ancora nella giornata di Mercoledì 8 Marzo al Sud e Sicilia, mentre già al Nord l'Alta pressione sarà già presente con tempo stabile e clima primaverile. Alta pressione che da Giovedì 9 a Venerdì 10 Marzo sarà presente sull'intero Territorio nazionale, con clima gradevole e qualche banco nebbioso sulle pianure.

Dunque la stagione primaverile si annuncia con un passaggio perturbato di alcuni giorni, poi chiamerà l'anticiclone a rimettere tutto al suo posto. Ritorni invernali possibili a Marzo?Non è una rarità, ma se vediamo quanta fatica ha fatto l'Inverno...

Ricordiamo che si tratta di una stima di tendenza generale, piuttosto attendibile presa come indicazioni di massima, ma mai da mettere "in tasca" senza aggiornarsi quotidianamente! Seguite le nostre previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona!

 

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

Fabio Porro

Stampa