Immagine Cosa sanno le nuvole? - Paolo Sottocorona
E' con il commento di Debora, una cara lettrice del nuovo libro del Capitàno Paolo Sottocorona , che abbiamo voluto aprire questo spazio dedicato a un... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine L’Appennino divide in due la Pianura Padana
Nel Settembre 1993 correnti sud-occidentali caldo-umide abbinate alla conformazione... Leggi tutto...
Immagine ECCO L’ALBA DEL CAMBIAMENTO AUTUNNALE
Il cammino verso l’autunno comincia oggi. Comincia da una modesta perturbazione atlantica che con... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Europa
L’Europa è collocata nell’emisfero nord della Terra e, a parte le aone più settentrionali, fa... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Arezzo
La provincia di Arezzo è una provincia italiana della Toscana di 345 110 abitanti (dati ISTAT... Leggi tutto...
Immagine Radiosondaggi di Viterbo (WRF)
Radiosondaggi per la città di Viterbo. Modello fisico matematico WRF-NMM
Immagine GEM 850hPa-Temp (Wz)
Geopotenziale e temperatura 850hPa attesi dal modello canadese GEM.

Il clima della regione Basilicata

Il clima della regione Basilicata e tabelle climatiche per alcune località
 

Altimetria Regione BasilicataIn un certo senso potrebbe essere considerata l'Umbria del sud, ma in realtà la Basilicata ha un clima più variegato, essendo la regione anche esposta a due mari. Inoltre la parte orientale (che non ha protezione appenninica) risente dell'influsso del mar Adriatico, a cui va aggiunta l'orografia del territorio e l'altitudine irregolare delle montagne.

in ogni caso il clima della regione può essere definito continentale, con caratteri mediterranei solo nelle aree costiere. Se ci si addentra già di qualche chilometro nell'interno, specie in inverno, la mitezza viene subito sostituita da un clima più rigido.

Per le zone a ridosso delle coste si possono individuare la pianura ionica del Metapontino, con inverni miti e piovosi ed estati calde e secche, ma abbastanza ventilate; e la costa tirrenica, dove la differenza è che in inverno la temperatura è leggermente più elevata e in estate è leggermente più fresca con umidità mediamente più accentuata.


Poi troviamo la collina materana, dove già a partire dai 300-400 metri gli inverni diventano freddi e nebbiosi, e la neve può fare la sua comparsa spesso nel corso dell'anno, da novembre a marzo inoltrato. Anche qui le estati sono calde e secche, con escursioni termiche giornaliere abbastanza elevate.

Nell'area di montagna appenninica, che corrisponde ai 7/10 del territorio regionale, gli inverni risultano molto freddi, soprattutto oltre i 1000 metri di quota, dove la neve al suolo rimane fino a metà primavera, ma può restare fino alla fine di maggio sui rilievi maggiori. A Potenza, per esempio, il capoluogo della Basilicata posto a 819 metri sul livello del mare, l'inverno può essere molto nevoso, e le temperature possono scendere anche di molti gradi sotto lo zero (il record è di -15 °C), risultando tra le città più fredde d'Italia. Le estati sono moderatamente calde, anche se le temperature notturne possono essere molto fresche.I venti più frequenti provengono in prevalenza dai quadranti occidentali e meridionali.

Questa è la tabella climatica per alcune località. Per le altre regioni e per i riferimenti d'uso della tabella riferirsi a Medie climatiche e dati statistici di diverse città italiane suddivisi per regione.

Vedi anche:
- Previsioni meteo per la regione Basilicata.
- Meteo e Clima in Provincia di Potenza.
- Meteo e Clima in Provincia di Matera.

BasilicataGenFebMarAprMagGiuLugAgoSetOttNovDicAnno
Latronico - PZ












T°C Media34581317192017128511
T°C Max5681116202324201510714
T°C Min11359131516139638
Pioggia91897474583820415694130119884
Potenza












T°C Media44691417202017138511
T°C Max6791318222525211611815
T°C Min11259121515139527
Pioggia635453604642293645708074652


Stampa