Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Meteo e Clima in Provincia di Lecco
La provincia di Lecco si trova per 600 km² oltre il fiume Adda e nella Valsassina, mentre il resto... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in America Centrale
L'America Centrale è una delle tre principali macroregioni, distinte per posizione geografica, in... Leggi tutto...
Immagine La neve. Cos'è e come si prevede - Bertoni, Galbiati, Giuliacci
Nevicherà? Questa è la trepidante domanda che ogni inverno ci poniamo, fin dalla più tenera... Leggi tutto...
Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Miglionico (Matera)
Webcam Miglionico, in provincia di Matera (MT), regione Basilicata. Di meteomiglionico.it
Immagine Webcam - Vietri sul mare (Salerno)
Webcam Vietri sul Mare, in provincia di Salerno (SA), regione Campania. Di palazzosuriano.it e... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Terza Decade Marzo 2024: alta pressione, ma anche fronti instabili in transito nel Mediterraneo

Giovedì 21 Marzo 2024 10:00

Terza Decade Marzo 2024: alta pressione, ma anche fronti instabili in transito nel Mediterraneo

Mappe dal modello GFS

La prima ventina di giorni della Primavera meteorologica (1° Marzo-31 Maggio) è trascorsa tra brevi pause asciutte e transiti instabili, diversamente dalla scorsa stagione assediata costantemente dagli anticicloni.

Veniamo da una stagione invernale sopra le righe: molto mite, ma sul finale molto piovosa su buona parte della Penisola e abbondante di precipitazioni nevose sulle Alpi.

Accumuli elevati sino a raggiungere localmente i 3 metri: non succedeva da anni, riscontri negativi invece lungo la dorsale appenninica interessata da sporadici episodi nevosi.

Non scordiamoci la siccità: situazione migliorata nettamente in extremis grazie al cambio circolatorio avvenuto tra Febbraio e primi di Marzo, le due Isole Maggiori sono state le più colpite.

Cosa ci attende per i prossimi giorni?

L’Alta pressione riuscirà a tenere a bada i fronti perturbati sino alla giornata odierna (Giovedì 21 Marzo), poi l’arrivo di alcuni impulsi instabili legati ad una depressione nel Mar del Nord riporterà alcune precipitazioni con “target” le regioni del Nord.

Il secondo impulso attraverserà l’intera Penisola da Nord a Sud, mentre le precipitazioni secondo i modelli matematici dovrebbero interessare stavolta solo il Centro. Tutto associato ad un calo termico limitato al Centro nord, clima ancora molto mite al Sud.

Venti tesi provenienti da sud ovest. La conclusione della Decade vedrà l’indebolimento dell’Anticiclone a favore di nuovi impulsi perturbati, consegnandoci (probabilmente) una Santa Pasqua all’insegna dell’instabilità.


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro
Stampa