Immagine Meteosat. Temperatura Top delle Nubi
La temperatura del top delle nubi su parte dell'Europa centro-occidentale e il vicino atlantico in queste immagini all'infrarosso (canale IR) del satellite MSG... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Meteo e Clima in Provincia di Reggio Emilia
La provincia di Reggio Emilia si trova fra il fiume Po a nord ed il crinale dell'Appennino... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Catania
La provincia di Catania (anzi, l'ex provincia e ora Libero Consorzio Comunale di Catania in... Leggi tutto...
Immagine IL SEGNALE ATLANTICO RITORNERÀ NEL FINE SETTIMANA CON IL PASSAGGIO DI UNA PERTU...
Sciogliamo oggi la prognosi sulle condizioni meteorologiche previste entro la fine della prima... Leggi tutto...
Immagine COME IL CAMBIAMENTO CLIMATICO HA MODIFICATO LE ONDATE DI CALORE ESTIVO SULL’EM...
A partire dalla fine degli Anni Settanta la temperatura media del nostro pianeta ha iniziato... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 3 - Le masse d'aria e le loro caratteristiche fisiche
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine La neve. Cos'è e come si prevede - Bertoni, Galbiati, Giuliacci
Nevicherà? Questa è la trepidante domanda che ogni inverno ci poniamo, fin dalla più tenera... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Luglio 2020: Estate sulle montagne russe: performance sotto tono?

Martedì 30 Giugno 2020 00:00

Prima Decade Luglio 2020: Estate sulle montagne russe: performance sotto tono?

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

Le stagioni spesso non seguono i canoni della normalità, con gli Anticicloni lontani dal Bacino del Mediterraneo. L'Alta europea spesso si rifugia sul Nord Europa e se non fosse per l'espansione dell'Anticiclone nord africano (o sub-tropicale in quota), le nostre estati sarebbero sotto tono. Nei giorni scorsi il mix dei due Anticicloni ha dato stabilità a tutto la nostra Penisola, chiudendo finalmente il canale depressionario.

Ma nei prossimi giorni continuerà il braccio di ferro tra l'Alta nord africana e le correnti instabili atlantiche. Farà caldo in Val Padana con valori pomeridiani tra 32/35°C. Gran caldo sul resto della Penisola, con valori pomeridiani prossimi ai 38/39°C.

Tra Giovedì 2 e Venerdì 3 Luglio le correnti fresche ed instabili atlantiche ritorneranno ad interessare le regioni settentrionali, con fenomeni localmente di forte intensità. Tutto accompagnato da un calo delle temperature, e una sostenuta ventilazione settentrionale. Il caldo si rifugerà al Sud, specie nelle zone interne di Basilicata, Puglia e in Sicilia.

Una breve pausa anticiclonica interesserà le Regioni del Nord tra Sabato 5 e Lunedì 6 Luglio, mentre i rilievi del Sud saranno interessati da locali rovesci. Una nuova accentuazione dell'instabilità la ritroveremo a partire da Martedì 7 Luglio, a causa del transito di un nuovo fronte perturbato.Alpi, Prealpi, zone adiacenti saranno ancora bersaglio di temporali, rovesci, e di un clima più fresco. L'Estate invece proseguirebbe indisturbata al Sud e nelle Isole Maggiori, ma senza eccessi termici.

La prima Decade di Luglio potrebbe concludersi con il ritorno dell'Alta pressione per tutti i settori italici...Ma andrà veramente così?


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa