Immagine Radiosondaggi di Aosta (WRF)
Radiosondaggi previsti dal modello WRF sulla verticale della città di Aosta
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Record: i 5 luoghi più caldi della Terra
Death Valley, Stati Uniti d'AmericaCalifornia Death Valley detiene il record per la più alta... Leggi tutto...
Immagine L'ALLUVIONE DEL 4 OTTOBRE 2021 NEL SAVONESE E NEL GENOVESE: L’ANALISI DELL’E...
Guardandole dal satellite con quel pennacchio bianco brillante assomigliano ai fumi emessi da una... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 5 - Nubi e precipitazioni
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Climatologia e Ambiente - Guido Caroselli
 è un saggio che tratta temi di grande e pressante attualità, dedicato a tutti coloro che... Leggi tutto...
Immagine WRF Fog-Dpt (ita) - 7km ARW by GFS
In questa mappa WRF-ARW-7km (GFS) per l'Italia, cerchiamo di estrapolare, assieme alla dew point... Leggi tutto...
Immagine GFS RH 2m - Wind 10m
Umidità relativa (in %) e vento (espresso in nodi) a 10 metri di quota in un'unica mappa del... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Agosto 2018: L'Anticiclone infiamma l'Estate italiana

Lunedì 30 Luglio 2018 00:00

Prima Decade Agosto 2018: L'Anticiclone infiamma l'Estate italiana

L'Estate 2018 con il mese di Agosto concluderà il cammino stagionale, ma non prima di infiammare la nostra Penisola. L'Anticiclone europeo presente da alcune settimane sull'Europa centro-occidentale, ad inizio Agosto si espanderà verso tutti i settori italici. A dar man forte all'anticiclone "nostrano" arriverà quello africano, e probabilmente vivremo il periodo più caldo di tutta la stagione estiva.

Le temperature inizieranno così a salire velocemente, ed assieme anche umidità e afa, aumentando via via la sensazione di disagio.


Nel frattempo non mancherà qualche episodio instabile su Alpi e Prealpi con locali sconfinamenti. Da valutare tra il 2 e il 4 Agosto una infiltrazione di aria più fresca in quota che potrà innescare rovesci e temporali al Sud, specie tra Calabria e Sicilia.

Dopo dunque i valori termici non molto eccessivi di buona parte di Luglio, nella prima Decade di Agosto potremmo raggiungere picchi elevati. Temperature diurne vicine ai 40°C specie tra Toscana, Sardegna e Lazio soprattutto nelle zone interne. Caldo anche al Centro-Nord specie in Pianura Padana, con picchi termici tra 34-36°C, ma con tasso di umidità in aumento.

Al Sud il caldo si farà sentire nelle zone interne, ma anche con punte tra 34-35°C lungo alcuni settori costieri. Afa in accentuazione nei prossimi giorni, soprattutto durante le notti dove si raggiungeranno picchi dì umidità oltre l'80%. A parte qualche eccezione e temporanea attenuazione, al momento la fase estiva più intensa di quest'anno sembra voler durare a lungo...

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa