Immagine Cosa sanno le nuvole? - Paolo Sottocorona
E' con il commento di Debora, una cara lettrice del nuovo libro del Capitàno Paolo Sottocorona , che abbiamo voluto aprire questo spazio dedicato a un... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
Pensato per tutti gli appassionati delle montagne friulane che vogliono affrontare le loro uscite... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 4 - La circolazione atmosferica: dalla grande scala al Medi...
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Caltanissetta
Quello che oggi si chiama libero Consorzio comunale di Caltanissetta confina a nord con la Città... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Viterbo
Collocata nella parte nord-occidentale della regione di cui fa parte, la provincia di... Leggi tutto...
Immagine Radiosondaggi di Potenza (WRF)
Radiosondaggi previsti per Potenza. modello WRF-NMM
Immagine Meteogramma di Aosta (WRF)
I parametri atmosferici raffigurati in un'unica mappa che prende il nome di meteogramma: qui è... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Luglio 2018: Estate contesa tra Alte pressioni e fronti instabili

Sabato 30 Giugno 2018 00:00

Prima Decade Luglio 2018: Estate contesa tra Alte pressioni e fronti instabili

L'Estate 2018 secondo i canoni stagionali dovrebbe entrare nella piena maturità, con lunghi periodi stabili e rari transiti perturbati. Contrariamente invece le ultime proiezioni dei maggiori Centri di Calcolo (l'americano GFS e l'europeo ECMWF), ripropongono nuova instabilità (inizialmente solo al Nord). Il vecchio vortice ciclonico che per più giorni ha mantenuto condizioni d'instabilità al Sud e sulle Isole Maggiori, si sta esaurendo e riposizionando sull'area balcanica.

Tra Domenica 1° e Lunedì 2 Luglio avremo un rientro di correnti fresche da Est, seguito da un calo termico solo al Nord e parte del Centro. Poi le correnti atlantiche nuovamente torneranno a perturbare parzialmente il tempo al Nord e poi dal 7/8 Luglio nuove insidie instabili interesseranno anche altre regioni. Sulla base dei dati attualmente in nostro possesso, più in dettaglio:


Domenica 1° Luglio molto caldo al Centro-Sud e Isole Maggiori, con picchi termici diurni maggiori di 34/36°C su Sardegna e Sicilia. Nubi al Nord con rari fenomeni e temperature qui in calo. Massime diurne in Pianura Padana attorno a 26/28°C, più fresco nel Triveneto con valori pomeridiani tra 21/23°C.
Lunedì 2 Luglio bel Tempo al Nord, eccetto le montagne con qualche rovescio, più caldo al Centro-Sud e nelle Isole Maggiori.
Martedì 3/Mercoledì 4 Luglio ancora molto caldo al Centro-Sud e Isole Maggiori. Temporali o rovesci al Nord, su Alpi, Prealpi e pianure adiacenti.Giovedì 5/Venerdì 6 Luglioancora temporali al Nord, condizioni di bel Tempo altrove e sempre caldo.
Sabato 7/Domenica 8 Luglio instabile anche al Centro (specie adriatiche) e poi al Sud, Isole Maggiori escluse. Ancora qualche spunto temporalesco al Nord.Temperature in lieve calo ancora al Nord, meno caldo anche al Centro-Sud peninsulare.
Lunedì 9/Martedì 10 Luglio tempo estivo per tutti i settori della Penisola, ma con l'insidia dell'instabilità non del tutto scomparsa.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa