Immagine WRF MSLP 12hPrec (sard)
Mappa Sardegna del modello WRF NMM con la pressione al suolo (MSLP) e l'accumulo precipitativo nelle 12 ore precedenti.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
In libreria il libro Guida pratica al Meteo per l'escursionista scritto dall'amico giornalista... Leggi tutto...
Immagine Tredici miliardi di anni. Il romanzo dell'universo e della vita - Piero Angela
Tredici miliardi di anni. Il romanzo dell'universo e della vita - Piero Angela
Immagine WRF MSLP 6hPrec (sud)
Classica mappa del modello WRF con accumulo delle precipitazioni (in 6 ore) al Sud e la pressione... Leggi tutto...
Immagine GFS Cover Cloud Italia
GFS Cloud Cover, la copertura nuvolosa espressa in percentuale (%) prevista dal modello matematico... Leggi tutto...
Immagine La piccola Era Glaciale e il Minimo di Maunder
La piccola Era Glaciale e il Minimo di Maunder: tra le storie climatiche e umane che fanno... Leggi tutto...
Immagine Quota Neve: come l'umidità può influenzare il destino di un fiocco
Quota Neve: come l'umidità può influenzare il destino di un fiocco...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima decade di Ottobre 2015 con grande variabilità

Sabato 03 Ottobre 2015 00:00

Prima decade di Ottobre 2015 con grande variabilità


Stagione autunnale in ottima forma nella prima decade di Ottobre, associata ad alcuni passaggi perturbati talvolta incisivi e brevi rimonte nuovamente di matrice sub tropicale.Il ciclone mediterraneo che per alcuni giorni ha flagellato le regioni meridionali, ma soprattutto le Isole Maggiori con fenomeni anche estremi, sta risalendo verso le regioni centro settentrionali con fenomeni meno intensi.

In questo fine settimana un nuovo impulso instabile frutto dello "scontro" tra aria fresca affluita dall'est Europa ed aria umida già presente da alcuni giorni, interesserà le regioni del Nord con rovesci e temporali localmente di forte intensità.

Di seguito la nuova circolazione occidentale si farà "strada" verso la nostra Penisola, trascinando alcuni corpi nuvolosi sulle regioni settentrionali con risvolti precipitativi meno intensi di quelli precedenti.Il flusso occidentale interesserà non solo le regioni del Nord, ma anche il versante tirrenico fino a giungere Campania, Calabria e Sicilia con alcuni fenomeni qui ancora insidiosi.Giornate all'insegna della variabilità con precipitazioni non molto eccessive, e valori termici per lo più gradevoli almeno fino a Venerdì 9 Ottobre.

Autunno che nel fine settimana di Sabato 10 e Domenica 11 Ottobre potrebbe "regalare" un paio di giorni miti e soleggiati specie al centro-nord, la classica "ottobrata" prima del ritorno a condizioni meteo perturbate.Ma di questo ne riparleremo a suo "tempo", in quanto alcune formulazioni modellistiche danno al momento un importante peggioramento per le regioni meridionali.

Non resta che tenervi informati anche con le nostre mappe in continuo aggiornamento!

 

Pressione e geopotenziali attesi per il giorno 8 Ottobre 2015

Fabio Porro

Stampa