Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei più importanti siti web e luoghi di "raccolta" dati... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Convertitore dei valori di Pressione
La pressione, come tante altre variabili fisiche, può essere espressa in unità di misura diverse.... Leggi tutto...
Immagine Sepolti dalla Neve a Bocca della Selva, paesino dell'Appennino Campano!
Quantitativi di neve davvero sbalorditivi sono caduti nel paesino dell'Appennino Campano in... Leggi tutto...
Immagine Cosa sanno le nuvole? - Paolo Sottocorona
E' con il commento di Debora, una cara lettrice del nuovo libro del Capitàno Paolo... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...
Immagine ECMWF MSLP - 500hPa
Mappa di previsione del modello del centro europeo di Reading (ECMWF): pressione al suolo e... Leggi tutto...
Immagine NAVGEM MSLP - 500hPa Temp
Pressione sul livello del mare, temperatura e geopotenziali a 500hPa dal modello NAVGEM

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

I cambi di rotta della stagione primaverile

Sabato 04 Aprile 2015 00:00

Fase primaverile molto dinamica tra attacchi atlantici e sussulti invernali


La stagione primaverile dopo una lunga fase di tempo mite e soleggiato, cambia radicalmente "rotta".L'Alta pressione oceanica, che per alcuni giorni ha caratterizzato le condizioni meteo italiane con giornate soleggiate e molto miti, passerà la mano alle correnti instabili e fredde. Gli apporti oceanici dell'Alta e le tese correnti favoniche, avevano consentito alle temperature di raggiungere picchi elevati, specie nel settore del Nord-ovest italiano.

Il vortice freddo posizionato da alcuni giorni sulla Penisola Scandinava, "sposterà" alcune masse instabili verso il Mediterraneo ed in concomitanza con le Festività Pasquali 2015. Dopo la fase instabile che caratterizzerà il periodo pasquale con rovesci, temporali ed il ritorno della neve a quote collinari, le condizioni meteo andranno migliorando in parte Lunedì dellAngelo e più sensibilmente già a partire dalla giornata di Martedì 7 Aprile.

Di nuovo l'Alta pressione delle Azzorre ritornerà sul Mediterraneo, riportando tempo stabile e buon soleggiamento per alcuni giorni. Stabilità che potrebbe essere "minata" dal ritorno di correnti fresche orientali.Attorno alla giornata di Sabato 11 Aprile i versanti adriatici ed il meridione, secondo il modello americano GFS, potrebbe "ricevere" nuovi apporti perturbati dalla Penisola Balcanica in un contesto termico sotto le medie stagionali.Al Nord invece avremo e versanti tirrenici avremo tempo migliore, pur con molta ventilazione settentrionale.Insomma una Primavera molto dinamica con alcuni fase perturbate anche cruenti e termiche in caduta "libera", ma anche molte giornate soleggiate e miti, con temperature da inizio Estate.

 

Pressione prevista per il 9 Aprile 2015

Fabio Porro

Stampa