Immagine Meteo e Clima in Provincia di L'Aquila
Il territorio della provincia dell'Aquila rappresenta, quasi interamente, la parte montana dell'Abruzzo. Unica tra le province abruzzesi a non avere sbocchi... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine I più grandi eventi meteorologici della storia - Paolo Corazzon
: cosa si nasconde dietro al mito del Diluvio Universale? Quanto incisero le condizioni... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 3 - Le masse d'aria e le loro caratteristiche fisiche
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Crotone
Il territorio della provincia di Crotone si estende fra il Mar Ionio e i monti della Sila. Da... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Pistoia
La provincia di Pistoia confina a nord con l'Emilia-Romagna (province di Modena e di Bologna), a... Leggi tutto...
Immagine Radar composito Europa e Italia
Mappa Radar composita Europa e Italia, interattiva. Di radareu.cz. 
Immagine Webcam - Avellino (Avellino)
Webcam Avellino (AV): bella panoramica su parte della città, nella regione Campania.

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

BREVE LEZIONE DI METEOROLOGIA E DI CLIMATOLOGIA DI BASE

Scritto da Andrea Corigliano Giovedì 31 Agosto 2023 15:00

BREVE LEZIONE DI METEOROLOGIA E DI CLIMATOLOGIA DI BASE

Il passaggio stagionale dall'autunno all'estate L'estate non si spegne come una lampadina schiacciando semplicemente un interruttore. Affermare che arriva l’autunno perché arriva una rinfrescata – come è successo nella prima decade di agosto e come è successo in questi ultimi giorni del mese – vuol dire semplicemente affermare il falso. L’estate si spegne incamminandosi, passo dopo passo, verso temperature che diventano mediamente sempre più basse man mano che la stagione avanza e lascia il posto all'autunno meteorologico e all'autunno astronomico.

La fine dell’estate si può schematizzare ricorrendo a un semplice grafico in cui è disegnato l’andamento della temperatura con il passare dei mesi (vedi figura): man mano che la stagione si avvia sulla via del tramonto, si lasciano prima per strada i picchi assoluti di calore tipici delle ondate di caldo estreme (a cui siamo ormai abituati) che possono portare il termometro a raggiungere e superare i 40 °C e poi tutti gli altri valori, fino a quando le temperature massime scendono al di sotto dei 25 °C. Fino a questa soglia possiamo parlare di condizioni meteorologiche di stampo estivo perché 25 °C è, per definizione, una «temperatura estiva».



La fine dell’estate è un sali-scendi termico ma con la tendenza al calo, come indicato dalla freccia. È semplice comprenderlo e dovrebbe quindi essere facile non lasciarsi trasportare dalla corrente mediatica, dove molto spesso l'informazione meteorologica è ridotta a slogan.

Ricordo a tutti i nostri lettori che, su facebook, potete trovarmi anche alla pagina di Meteorologia Andrea Corigliano a questo link. Grazie e buona lettura!

Per le classiche previsioni del tempo, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Andrea Corigliano, fisico dell'atmosfera

Stampa