Immagine Spaghetti Ensemble di Ascoli Piceno
Ascoli Piceno e gli spaghetti Ensemble attesi dalle corse del modello GFS località per località. I parametri: geopotenziale a 500hPa e temperatura a 850hPa.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Una Domenica difficile per la Liguria
Per la Liguria quella per domenica non sarà una previsione facile. Sarà uno dei casi limite, in... Leggi tutto...
Immagine LE FASI DELL’EVOLUZIONE DELLA SACCATURA ARTICA DURANTE LA PROSSIMA SETTIMANA
Aggiornamento dopo aggiornamento tendono a dissiparsi sempre di più le nebbie attorno... Leggi tutto...
Immagine WRF Temp 850hPa Diff (centro-sud) - ARW by ICON
In questa mappa del modello WRF-ARW del Centro-Sud Italia, è rappresentata la differenza di... Leggi tutto...
Immagine Spaghetti Ensemble di Belluno
Ensemble del modello americano GFS. L'andamento del geopotenziale a 500hPa e la temperatura a... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 7 - I MODELLI FISICO-MATEMATICI E LA PREVISIONE DEL TEMPO
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Climatologia e Ambiente - Guido Caroselli
 è un saggio che tratta temi di grande e pressante attualità, dedicato a tutti coloro che... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

Assaggio di primavera, ma per l'aria fredda è solo una pausa...

Scritto da Andrea Corigliano Domenica 13 Marzo 2022 00:00

Assaggio di primavera, ma per l'aria fredda è solo una pausa...

Blocco persistente Marzo 2022L’inverno tardivo potrebbe non essersi ancora concluso.Se tra oggi e domani si consumerà l’ultima retrogressione di aria fredda continentale che chiuderà la fase termicamente sottomedia iniziata a fine febbraio, sul finire della seconda decade del mese potrebbero rinnovarsi le condizioni favorevoli all’arrivo di nuovi impulsi artici o polari di matrice continentale.Almeno fino al 24-26 marzo il tempo del continente europeo continuerà infatti a essere deciso dall’anticiclone di blocco di matrice scandinava e di conseguenza da un andamento del flusso proveniente da est.Sapere oggi con sufficiente attendibilità se la nostra penisola sarà investita in pieno dalle nuove correnti continentali o se ne sarà influenzata solo marginalmente non è possibile, né tantomeno inquadrare con altrettanta sufficiente attendibilità l’entità di un possibile/probabile nuovo raffreddamento.



Al momento si può solo affermare che il segnale a una settimana di distanza, relativo al perdurare della configurazione di blocco, è particolarmente forte e ben testimoniato da una previsione media (su 50 scenari) del campo di pressione atmosferica al livello del mare che è ben superiore ai 1040 hPa.


Ricordo a tutti i nostri lettori che, su facebook, potete trovarmi anche alla pagina di Meteorologia Andrea Corigliano a questo link. Grazie e buona lettura!

Andrea Corigliano, fisico dell'atmosfera

Stampa