Immagine Webcam - Losio (Alessandria)
Webcam a Losio, frazione del comune di Ponzone, in provincia di Alessandria (AL), 460 m.s.l.m. Regione Piemonte.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine WRF MSLP 3hSnow (ita) - ARW by GFS
Mappa sull'Italia del modello WRF-ARW, dati GFS, con altezza dello zero termico e l'accumulo di... Leggi tutto...
Immagine GFS RH 2m - Wind 10m Italia
Umidità relativa (in %) e vento (espresso in nodi) a 10 metri di quota in un'unica mappa del... Leggi tutto...
Immagine Glossario Meteo. Lettera H - Da Hectopascal
Hectopascal Unità di misura della pressione atmosferica, numericamente pari al millibar (mb),... Leggi tutto...
Immagine Stau e Foehn sulle Alpi: quando un'immagine vale più di mille parole (a parte q...
Il meccanismo che produce il föhn è semplice: l'aria umida, incontrando le montagne, è costretta... Leggi tutto...
Immagine Dati meteo xml, csv e sql
Molti clienti, utenti, appassionati, usano i prodotti offerti da Centrometeo, che sposando il mondo... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Trapani
La provincia di Trapani è affacciata a nord sul Mar Tirreno, a sud sul Mar Mediterraneo, ad ovest... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

Assaggio di primavera, ma per l'aria fredda è solo una pausa...

Scritto da Andrea Corigliano Domenica 13 Marzo 2022 00:00

Assaggio di primavera, ma per l'aria fredda è solo una pausa...

Blocco persistente Marzo 2022L’inverno tardivo potrebbe non essersi ancora concluso.Se tra oggi e domani si consumerà l’ultima retrogressione di aria fredda continentale che chiuderà la fase termicamente sottomedia iniziata a fine febbraio, sul finire della seconda decade del mese potrebbero rinnovarsi le condizioni favorevoli all’arrivo di nuovi impulsi artici o polari di matrice continentale.Almeno fino al 24-26 marzo il tempo del continente europeo continuerà infatti a essere deciso dall’anticiclone di blocco di matrice scandinava e di conseguenza da un andamento del flusso proveniente da est.Sapere oggi con sufficiente attendibilità se la nostra penisola sarà investita in pieno dalle nuove correnti continentali o se ne sarà influenzata solo marginalmente non è possibile, né tantomeno inquadrare con altrettanta sufficiente attendibilità l’entità di un possibile/probabile nuovo raffreddamento.



Al momento si può solo affermare che il segnale a una settimana di distanza, relativo al perdurare della configurazione di blocco, è particolarmente forte e ben testimoniato da una previsione media (su 50 scenari) del campo di pressione atmosferica al livello del mare che è ben superiore ai 1040 hPa.


Ricordo a tutti i nostri lettori che, su facebook, potete trovarmi anche alla pagina di Meteorologia Andrea Corigliano a questo link. Grazie e buona lettura!

Andrea Corigliano, fisico dell'atmosfera

Stampa