Immagine
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera e un lavoro che mi ha fatto vestire i panni di docente e di... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Radiosondaggi di Parma (WRF)
Parma e i radiosondaggi previsti dal modello ad alta risoluzione WRF-NMM
Immagine WRF MSLP 3hPrec (ita) - 5km ARW by GFS
Classica mappa del modello WRF-ARW-5km (su GFS) con pressione al suolo e accumulo delle... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Oceania
Oceania è il continente che annovera Polinesia, Melanesia, Micronesia, Australia e Nuova Zelanda.... Leggi tutto...
Immagine Previsioni meteo Trentino Alto Adige - Mappe grafiche dettagliate esaorarie
Le previsioni meteo per la regione Trentino Alto Adige. Il tempo atteso di notte, mattina,... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 3 - Le masse d'aria e le loro caratteristiche fisiche
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 6 - Peculiarità atmosferiche nel Mediterraneo e in Italia
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

Glossario Meteo. Lettera W - Da Watt a Wind Shear

Glossario Meteo. Lettera W - Da Watt a Wind Shear
 

Lettera W: wind shear, ...

Watt

Unità di potenza che indica l’energia (o il lavoro) per unità di tempo. La potenza viene espressa in Joule/s. Un’altra unità pratica di potenza molto usata è il cavallo vapore (HP o CV) corrispondente a 735 Watt.

Windchill

Esso esprime la temperatura che realmente sente il nostro corpo, tenendo in considerazione il maggior freddo percepito a causa del vento. Windchill in italiano si può tradurre come “potere raffreddante del vento”. Viene usato nei climi più rigidi, per esempio in Antartide, per permettere il lavoro all’aperto e per tutti quei lavori che comportano una forte ventilazione (ad es. meccanici di elicottero).

Wind-shear

Il wind-shear può essere definito come il gradiente del vettore velocità del vento in una determinata direzione. Esso è procurato dal movimento di masse d’aria con disuguale velocità che giungono a contatto tra loro, ovvero da diverse accelerazioni di masse d’aria contigue. L’orografia del luogo può giocare un ruolo determinante per il verificarsi del wind-shear.

Principali cause della formazione del wind-shear:

raffiche improvvise causate dai fronti temporaleschi (di solito masse d’aria fredda discendente conosciute come “thunderstorm gust front”; correnti d’aria a basso livello (low level jet), aree dove le masse d’aria di diversa origine si scontrano (synoptic scale frontal zone).

Il wind-shear è particolarmente studiato per la sicurezza del volo in quanto si origina in prossimità del suolo e può essere molto pericoloso durante le fasi di decollo e atTerraggio degli aerei. Il mezzo aereo infatti può assumere una traiettoria diversa da quella originaria, con l’impossibilità di ritornare in rotta a causa della velocità ridotta durante questa fase di volo.



Stampa