*** TWEET da CENTROMETEO ***

La nostra Newsletter!

Resta aggiornato sulle nostre meteo-novità!

Get our toolbar!

L'indice di Tensione Relativa (RSI)

L'indice di Tensione Relativa (RSI)

L'indice di tensione (o stress) relativa, in inglese "Relative Strain Index" (RSI) è un altro parametro che esprime in qualche modo delle condizioni di stress causate dal caldo. Il punto di riferimento per determinare quest'indice è individuato come uomo medio di 25 anni, in salute, seduto, vestito in abito completo da lavoro e non acclimatato al calore. I dati meteorologici considerati sono la temperatura dell’aria (°C) e la pressione di vapore dell’aria (hPa) mentre l’equazione è:

RSI = (Ta-21)/(58-e)

dove Ta = temperatura dell’aria (°C) ed e = pressione di vapore dell'aria. Quest'ultima non viene misurata direttamente nelle stazioni meteo, ma può essere calcolata a partire dai valori di Ta e dall'umidità relativa UR tramite la relazione:

e = 0.06 * UR * 100.03Ta.


Il range di applicabilità di questo indice è tra 26°C e 35°C. 
Sotto i 26°C, a prescindere dall’umidità relativa, l’indice individua in ogni caso la classe estrema, ovvero "conforto". Nella tabella potete trovare i valori soglia dell’RSI con a fianco la corrispondente descrizione delle condizioni di disagio. Prestare attenzione nel caso di persone malate o anziane: quando RSI = 0.20, questa è una soglia d'attenzione perché tali persone in queste condizioni potrebbero avere dei colpi di calore.
 

CLASSIFICAZIONE RSI

CLASSE RSI

Conforto

0.15

Il 25 % delle persone sono a disagio

0.15 < RSI0.20

Tutti provano disagio

0.25 < RSI0.35

Il 75 % delle persone sono fortemente a disagio

0.35 < RSI0.45

Il 100 % delle persone sono fortemente a disagio

RSI > 0.45