Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 8 - Meteorologia nel mondo e fenomeni estremi
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Terni
La provincia di Terni confina a nord con quella di Perugia, a est, sud e ovest con il Lazio... Leggi tutto...
Immagine Previsioni meteo Campania - Mappe grafiche dettagliate esaorarie
Le previsioni meteo per la regione Campania. Il tempo atteso di notte, mattina, pomeriggio, sera
Immagine Analisi climatologica del 2015: Milano Sud, analisi temperature
Il 2015 meteorologico, concluso ufficialmente il 30 novembre, è stato il 2° più caldo per... Leggi tutto...
Immagine Hannibal vs Ignaz: la Meteorologia al Luna Park
L’abbiamo lasciata in Osteria, tra un “governo ladro“, “uomini dalle prestazioni amatorie... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Febbraio 2023: Ancora Alta pressione sul podio, si aggrava la siccità al Nord

Venerdì 10 Febbraio 2023 00:00

Seconda Decade Febbraio 2023: Ancora Alta pressione sul podio, si aggrava la siccità al Nord

Mappe dal modello GFS

L’Inverno a parte le “normali” gelate al Nord sembra ricalcare le ultime stagioni passate: assenza di episodi nevosi e siccità che eredita dalle altre stagioni.Tutto al contrario di quello che succede ora all’estremo Sud, con una depressione posizionata tra il canale di Sicilia e mar ionio. Qui ritroviamo fenomeni anche intensi, registrando accumuli di pioggia superiori ai 200-300 mm in 48 ore.Oltre alla pioggia da segnalare anche tanta neve sui monti Nebrodi e sull’Etna, dove si registrano accumuli nevosi di oltre un metro in meno di 24 ore.

La pesante ondata di maltempo sarà spazzata via dall’Alta pressione oceanica, ma l’arrivo di un fronte freddo proveniente dai Balcani ritarderà il ritorno a condizioni stabili su alcune regioni.

Tra Domenica 12 e Lunedì 13 Febbraio il nucleo freddo raggiungerà dapprima la Basilicata, Molise e la Puglia, per poi trasferirsi verso la Calabria e la Sicilia.Fronte freddo che sarà in grado di riportare qualche locale acquazzone, neve a quote collinari oltre 700/800 metri e accompagnato da un calo termico nelle medesime zone a causa dei venti freddi di tramontana.

A seguire l’Alta pressione chiuderà tutte le “porte”, sia quella atlantica ( già sbarrata da settimane) e quello verso la Penisola Balcanica.Dunque anticiclone per tutta la nostra Penisola, stabilità garantita, temperature in rialzo e clima meno rigido.Tutto bene?E no carissimi lettori, la siccità e l’Alta pressione vanno a “braccetto”….

Se non avremo precipitazioni importanti nelle prossime settimane ed in Primavera, sarà sempre più difficile affrontare una stagione estiva che sembrerebbe più “bollente” della precedente!


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa