Immagine Meteosat. Italia e parte dell'Europa. Canale: VIS (visibile)
Immagine nel canale visibile (VIS) del satellite MSG (Meteosat Second Generation) di Eumetsat elaborata da . Area europea e vicino atlantico. Europa (e... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Webcam - Genova (Genova)
Webcam Genova (GE), panoramica sul porto del capoluogo della splendida regione Liguria.
Immagine Webcam - Grado (Gorizia)
Webcam a Grado, in provincia di Gorizia (GO), regione Friuli Venezia Giulia. Bellissima vista... Leggi tutto...
Immagine ECMWF MSLP-500hPa (Wz)
MSLP e 500hPa attesi dal modello ECMWF da Wetterzentrale.
Immagine Spaghetti Ensemble di Imperia
Gli spaghetti Ensemble del modello americano GFS località per località. L'andamento del... Leggi tutto...
Immagine Analisi climatologica Agosto 2013, Milano e Bologna
L’ultimo mese estivo ha visto tre aspetti meteorologici diversi nelle tre decadi: la prima è... Leggi tutto...
Immagine Friuli Venezia Giulia: piogge intense da primato europeo
Fascia costiera, pianura, collina e zona alpina. Il Friuli-Venezia Giulia condensa in spazi molto... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Settembre 2022: nuova ondata di caldo, ma interesserà principalmente il Sud e le Isole Maggiori

Venerdì 09 Settembre 2022 00:00

Seconda Decade Settembre 2022: nuova ondata di caldo, ma interesserà principalmente il Sud e le Isole Maggiori

Mappe dal modello GFS

Ci siamo lasciati alle spalle la seconda Estate più calda mai registrata in Italia dopo il nefasto 2003, con poche precipitazioni e picchi termici elevati.La grave siccità si è trascinata dallo scorso Autunno, si è accentuata durante la stagione invernale con poca neve e temperature sopra le medie stagionali.Durante la stagione estiva invece le ripetute ondate di calore portate dall’Anticiclone africano, hanno accentuato la siccità già presente da lungo periodo. Precipitazioni che sono giunte nel corso della Prima Decade di Settembre, non omogenee sul Territorio Nazionale e spesso con elevati accumuli precipitativi in poche ore.

Cosa ci aspetta nei prossimi giorni?Il flusso fresco ed instabile si esaurirà entro il prossimo fine settimana, ma il caldo nuovamente tornerà alla riscossa su alcune Regioni.Lo sprofondamento di una depressione atlantica a ridosso della Penisola Iberica richiamerà aria molto calda verso la nostra Penisola, ma con obiettivo principale il Sud e le Isole Maggiori.Nuovamente alla portata di mano valori termici sopra i 30°C, ma in Sicilia si arriverà facilmente a toccare i 37/38°C.

Da Lunedì 12 Settembre l’Anticiclone sub tropicale riproporrà la propria egemonia sulla nostra Penisola, il caldo intenso lo ritroveremo al Sud e nelle Isole Maggiori.Il Nord rimarrà ai margini dell’ondata di caldo, con i valori massimi che rimarranno sotto la soglia dei 30°C. Valori che potrebbero raggiungere invece alcuni settori della pianura emiliana.Il flusso atlantico ritornerà nuovamente ad interessare le Regioni Settentrionali a partire (probabilmente) da Giovedì 15 Settembre, mentre al Centro Sud e le Isole Maggiori il Tempo sarà ancora di competenza dell’Alta pressione africana.


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa