Immagine WRF MSLP 24hPrec (centro-nord)
Mappa Centro-Nord Italia del modello WRF con la pressione al suolo (MSLP) e l'accumulo precipitativo nelle 24 ore precedenti l'orario indicato.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Glossario Meteo. Lettera Z - Da Zero Termico
Zero termico L’altezza dello zero termico è utile per stabilire (in un determinato intervallo di... Leggi tutto...
Immagine DEPRESSIONE AFRICANA IN RISALITA TRA SABATO E DOMENICA SARÀ RESPONSABILE DI UNA...
La perturbazione atlantica che oggi ha interessato soprattutto le nostre regioni... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Caorle (Venezia)
Webcam a Caorle, in provincia di Venezia (VE), Veneto. Piazza Vescovado.
Immagine Webcam - Viverone (Biella)
Webcam al Lago di Viverone, in provincia di Biella (BI), regione Piemonte.
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Vercelli
La provincia di Vercelli oggi è suddivisa sostanzialmente in 3 aree geografiche: Le Grange,... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Avellino
La provincia di Avellino è una provincia italiana della Campania di 425 325 abitanti, secondo i... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Gennaio 2021: probabile recrudescenza del freddo

Domenica 10 Gennaio 2021 00:00

Seconda Decade Gennaio 2021: probabile recrudescenza del freddo

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

La stagione invernale in corso è assai diversa dalle precedenti, con gli Anticicloni meno invadenti e le masse d’aria gelide facilitate nel raggiungere il Bacino del Mediterraneo.La lunga fase perturbata post Festività Natalizie ha dato lo sprint all’Inverno, grazie anche ad un Vortice Polare molto disturbato.La perturbazione che ha interessato con forti nevicate la Penisola Iberica ha raggiunto le Regioni del Centro nel fine settimana, e nella giornata di Lunedì 11 Gennaio anche il Sud accompagnato da un calo delle temperature.Tra Martedì 12 e Giovedì 14 Gennaio correnti nord occidentali riporteranno una breve fase mite e soleggiata, determinando un rialzo termico modesto al Nord Ovest, Sardegna e Versante Tirrenico.Tra Venerdì 15 e Domenica 16 Gennaio buona parte del Vecchio continente verrà interessato da un nucleo gelido, ricacciando la mitezza atlantica nella propria sede naturale.Probabilmente la nostra Penisola sarà interessata marginalmente ( secondo alcuni modelli), a rischio maltempo comunque sarebbe il Versante adriatico, le zone appenniniche del Centro Sud.Il nord starebbe all’asciutto, con buon soleggiamento ma clima molto rigido.Lunedì 18 Gennaio un secondo nucleo gelido potrebbe colpire buona parte dell’Europa e giungere sulla nostra Penisola senza ostacoli.Se questo venisse confermato dai modelli per la nostra Penisola si riaprirebbe una nuova fase perturbata, gelida ma anche nevosa per alcuni settori della nostra Penisola.Stavolta toccherebbe al Nord fino a quote pianeggianti, ma è solo una linea di tendenza segnata da alcuni modelli.


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa