Immagine Qual è l'animale più piccolo di sempre?
Il più grande animale del mondo è facile da vedere, se sai dove guardare. La balena azzurra (vedi foto, fonte: NOAA Photo Library) è il più grande della... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
Pensato per tutti gli appassionati delle montagne friulane che vogliono affrontare le loro uscite... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 1 - L’atmosfera: costituzione, struttura e proprietà
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Modena
Come spesso succede in Emilia-Romagna, anche la provincia di Modena è divisa sostanzialmente in... Leggi tutto...
Immagine Nevicherà? Quota neve e metodi pratici di previsione
Nel raccontare e quale può essere la sua , cerchiamo di affrontare quali possono essere dei... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Bolzano (Bolzano)
Webcam a Bolzano (BZ), bellissima panoramica con vista dal Monte Penegal, in Trentino Alto Adige.
Immagine Webcam - Imperia (Imperia)
Webcam Imperia (IM), panoramica sul mare della regione Liguria.

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Novembre 2020: Anticiclone protagonista, ma non troppo

Lunedì 09 Novembre 2020 00:00

Seconda Decade Novembre 2020: Anticiclone protagonista, ma non troppo

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

Da alcuni giorni la stagione autunnale non manda nessun segnale: stagnazione atmosferica, perturbazioni atlantiche inesistenti e termiche simil-primaverili. La compattezza del Vortice polare non depone sicuramente ad un imminente sblocco del meteo nei prossimi giorni, anche perché interessa buona parte del Vecchio Continente.

La positività dell’indice NAO fino a metà mese conferma la staticità meteo per i prossimi giorni: Alta pressione molto in forma, fronti atlantici relegati alle alti latitudini, nessuna intrusione fredda nel Bacino del Mediterraneo.L’Alta pressione continuerà a tener banco probabilmente fino alla conclusione della Decade presa in esame, con temperature sopra le medie stagionali di alcuni gradi. Ma fino ad un certo punto.

Infatti da Giovedì 12 a causa di infiltrazioni umide favorite da un cedimento del campo pressorio, assisteremo a più nubi inizialmente al Centro-Nord, accompagnati da pioviggini o piogge deboli soprattutto al Centro e zone tirreniche.

Successivamente l’Alta pressione riprenderà le redini al Centro-Nord, ma solo a fine decade, garantendo nuovamente tempo soleggiato e mite. Rovescio della medaglia saranno la presenza di fitte nebbie in Val Padana, lungo i corsi dei fiumi, e nelle zone con scarsa ventilazione.Solo a cavallo tra la seconda e la terza decade di Novembre il modello americano GFS strizza l’occhio all’aria fredda da nord est.

Se questo andasse in porto le regioni più esposte sarebbero quelle del Versante Adriatico e le Regioni Centro Meridionali. Almeno le temperature subirebbero un ottimo reset, rientrando nelle medie del periodo.


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa