Immagine Meteo e Clima in Provincia di Potenza
La provincia di Potenza è più estesa della provincia di Matera e si caratterizza per la molteplicità degli ambienti che la compongono, come del resto... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Belluno
La provincia di Belluno è una provincia italiana del Veneto; è la meno popolata e la più estesa... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Latina
La provincia di Latina si trova fra le foci del fiume Astura a nord e la foce del fiume... Leggi tutto...
Immagine DA VENERDÌ A DOMENICA TRE GIORNATE DI MALTEMPO CON PIOGGE INTENSE E NEVICATE MO...
Con la circolazione fredda di stampo scandinavo attualmente in atto sull’Italia si va aprendo una... Leggi tutto...
Immagine Terremoti: cause, prevenzione e prevedibilità
Il primo mattino del 6 Aprile 2009 alle ore 3:32 una violenta scossa di terremoto, magnitudo... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 5 - Nubi e precipitazioni
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
Pensato per tutti gli appassionati delle montagne friulane che vogliono affrontare le loro uscite... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Terza Decade Luglio 2019: secondo atto dell'Anticiclone nord Africano

Domenica 21 Luglio 2019 00:00

Terza Decade Luglio 2019: secondo atto dell'Anticiclone nord Africano

Dopo un periodo gradevole ed instabile, le fasce anticicloniche sub tropicali ritorneranno ad infuocare la nostra Penisola. La precedente Decade aveva già smorzato l'esuberante Anticiclone nord Africano, ricacciato dalle perturbazioni atlantiche. Fronti perturbati che hanno prodotto fenomeni localmente intensi, tra cui accumuli precipitativi elevati, grandinate devastanti e venti impetuosi. Nei prossimi giorni una nuova ondata di caldo interesserà la nostra Penisola, ma con picchi termici che secondo gli ultimi aggiornamenti non dovrebbero ripetere la precedente di fine Giugno (ma ci andrà vicino...). Il caldo avrà ancora la mano pesante al Nord e zone interne di Toscana e Lazio, mentre la ventilazione orientale renderà meno opprimente la calura.


Al Nord e zone interne toscane-laziali sono attesi valori pomeridiani tra 35/36°C, con punte di 38/39°C, mentre sul resto del Paese qualche grado in meno.L'elevato tasso d'umidità farà percepire temperature ancora più levate. Notti tropicali attendono le nostre città, e difficilmente ci potremo sbarazzare in pochi giorni dell'ingombrante Anticiclone...

Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa