Immagine Meteo e Clima in Provincia di Benevento
La provincia di Benevento è una provincia italiana della Campania, istituita il 25 ottobre 1860. Confina a nord con il Molise (provincia di Campobasso), a est... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 4 - La circolazione atmosferica: dalla grande scala al Medi...
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine WRF MTS (Mean Thunder Storm) e Hail Index (centro-sud)
Indice MTS (Mean ThunderStorm Index) per la previsione della probabilità dei fenomeni avversi e... Leggi tutto...
Immagine WRF 850hPa RH (ita)
WRF NMM: mappa sull'Italia del modello fisico-matematico con l'umidità relativa e all'altezza... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Trapani
La provincia di Trapani è affacciata a nord sul Mar Tirreno, a sud sul Mar Mediterraneo, ad ovest... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Olbia Tempio
La provincia di Olbia-Tempio comprendeva la regione storica della Gallura (con eccezione del comune... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Luglio 2019: clima più vivibile

Martedì 09 Luglio 2019 00:00

Seconda Decade Luglio 2019: clima più vivibile

Dopo la feroce fiammata dell'anticiclone nord africano, nei prossimi giorni la circolazione atmosferica cambierà di netto. La bolla di aria sahariana che ci reso la vita difficile per alcuni giorni, sarà sostituita da correnti fresche atlantiche. L'Alta pressione delle Azzorre si posizionerà a ridosso della Penisola Iberica, scongiurando lo sprofondamento di saccature atlantiche. Il gran caldo di fine Giugno è stato causato anche da un insidiosa saccatura atlantica, che si è gettata a capofitto tra Spagna, Portogallo e Marocco. A seguire si è attivata una lingua calda, che dalle zone sahariane, ha raggiunto la nostra Penisola. Molti disagi per le zone di pianura del Nord, ma anche i settori interni centrali, Sardegna.Valori elevati nelle ore pomeridiane, fino a superare i 40°C all'ombra. Ora il caldo è concentrato soprattutto al Sud, ma è l'afa che anche altrove fa "sembrare" alte le temperature.


Nei prossimi giorni l'anticiclone africano si ritirerà nei luoghi d'origine, favorendo un clima più sopportabile. Il transito di alcuni fronti instabili dovrebbero ulteriormente limare le temperature, restando in generale sui 28/30°C nei valori massimi.Qualche grado in più in Sicilia, dove l'Alta pressione nord africana riuscirà a posizionare per qualche giorno massime oltre 35°C. Dunque una Seconda Decade con la classica Estate Mediterranea, senza scomodare nessuna eccessiva calura.

Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa