Immagine Radiosondaggi di Firenze (WRF)
La previsione dei radiosondaggi dal modello matematico WRF-NMM. La città di Firenze.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine WRF Cloud Type (sard)
Anche questa mappa del modello WRF (Sardegna) rappresenta le nubi, ma la loro tipologia (alte,... Leggi tutto...
Immagine WRF Wind 10m (ita)
Modello WRF-NMM con la tipica carta, qui per l'Italia, dei venti previsti a 10 metri. Sono... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Assisi (Perugia)
Webcam ad Assisi, in provincia di Perugia (PG), regione Umbria. La piazza rettangolare, che inizia... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Isola del Giglio (Grosseto)
Webcam Isola del Giglio, panorama sul mare. Provincia di Grosseto (GR), regione Toscana. Con noi... Leggi tutto...
Immagine Il clima della regione Sicilia
Il clima della regione Sicilia e tabelle climatiche per alcune località...
Immagine Il debutto di Obi: il piccolo ippopotamo pigmeo nato al giardino zoologico di Me...
Il debutto di Obi: il piccolo ippopotamo pigmeo nato al giardino zoologico di Melbourne

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Terza Decade Febbraio 2019 con il ritorno (parziale e temporaneo) dell'inverno

Venerdì 22 Febbraio 2019 00:00

Terza Decade Febbraio 2019 con il ritorno (parziale e temporaneo) dell'inverno

Ritorna l'Inverno al Centro-Sud, rimane la Primavera su gran parte del Nord. Da alcuni anni la stagione invernale soffre di una malattia che si chiama alta pressione. Precipitazioni sempre meno frequenti, temperature spesso sopra le medie stagionali, incursioni gelide che vengono dirottate verso altri lidi o che al massimo interessano (apparentemente paradossalmente) più il Sud. Alta pressione sempre più ingombrante, con le perturbazioni atlantiche che faticano a raggiungere il territorio italico. Questo si chiama "maltempo anticiclonico", con smog su valori elevatissimi.


A partire da Venerdì 22 Febbraio l'Alta pressione andrà indebolendosi per l'n-esima volta sul fianco orientale, per mano di un nucleo freddo proveniente dalla Penisola Balcanica. Il nucleo freddo colpirà maggiormente, tanto per cambiare, le regioni adriatiche e meridionali, con precipitazioni nevose a quote basse o molto basse. Solo un po' di nubi al Nord e una sostenuta ventilazione orientale, associata ad un calo termico deciso. Il freddo si sentirà maggiormente lungo i versanti esposti ai tesi venti orientali, meno freddo sul lato tirrenico. Freddo che ritroveremo almeno fino alla giornata di Martedì 26 Febbraio concentrato ancora al Sud, mentre al Nord la nuova rimonta anticiclonica riporterà clima molto mite. Clima primaverile per tutta la Penisola fino a conclusione della decade, mentre la stagione invernale potrebbe già passare la mano. Marzo però, non è nuovo a sorprese. Vedremo.

Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa