Immagine Meteo e Clima in Asia Meridionale
L'Asia è il più vasto dei continenti della Terra, con una superficie più di quattro volte maggiore di quella dell'Europa e pari a circa un terzo di tutte le... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Meteorologia, Volume 2 - Gli elementi meteorologici principali
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine La neve. Cos'è e come si prevede - Bertoni, Galbiati, Giuliacci
Nevicherà? Questa è la trepidante domanda che ogni inverno ci poniamo, fin dalla più tenera... Leggi tutto...
Immagine Ultimi aggiornamenti SULL’IPOTETICA IRRUZIONE DI ARIA FREDDA INTORNO AL 5-6 GE...
Guardando la linea di tendenza fino a una settimana, da alcune soluzioni calcolate dai modelli... Leggi tutto...
Immagine Andrea Baroni: Signore del Meteo e nella Vita
Il Generale Andrea Baroni ci ha lasciato a 97 anni. Il 13 Novembre 2014 se ne è andato un amico,... Leggi tutto...
Immagine WRF 500hPa Vort (ita) - ARW by GFS
Modello WRF-ARW su dati GFS con la mappa sull'Italia della vorticità assoluta, l'altezza... Leggi tutto...
Immagine WRF Prec Type (ita) - ARW by GFS
Mappa sull'Italia del modello WRF-ARW (dati GFS) con la temperatura a 850hPa e il tipo di... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Terza Decade di Settembre 2018: primi brividi autunnali?

Venerdì 21 Settembre 2018 00:00

Terza Decade di Settembre 2018: primi brividi autunnali?

La stagione estiva si sta dilungando al Centro-Nord, con belle giornate, clima gradevole e temperature ancora estive, a parte qualche episodio temporalesco. Diversamente il Sud e le Isole Maggiori sono interessati da forti precipitazioni, a causa di un vortice depressionario molto insidioso. Sulla base dei dati oggi a disposizione, a breve il vortice instabile andrà indebolendosi, mentre dal Nord Europa avanzerà aria fredda. La coda di una perturbazione atlantica interesserà il Nord, recando alcuni rovesci su Alpi, Liguria e Triveneto. Domenica 23 Settembre i primi refoli freddi entreranno dall'Adriatico verso il Nord Ovest. Pochi fenomeni e primo calo termico. Tra Lunedì 24 e Martedì 25 Settembre la corrente da Est trasporterà nubi in Val Padana, ma senza fenomeni importanti. Clima più fresco, calo termico di alcuni gradi. Mercoledì 26 Settembre avremo un accentuazione del freddo, con l'arrivo di un fronte dal Nord Europa. Temperature in caduta libera, anche di 10/15°C. Avremo la comparsa della prima neve sugli Appennini, mentre sulle Alpi solo ai confini orientali. Tempo in miglioramento nei giorni successivi, accompagnato da un rialzo termico.In dettaglio...


Venerdì 21 Settembre - Tempo ancora instabile al Sud e Isole Maggiori. Bel Tempo al Nord e clima ancora estivo.
Sabato 22 Settembre - Nubi sparse al Nord e al Centro, precipitazioni deboli tra Alpi, Liguria e Triveneto. Tempo in miglioramento al Sud, residue piogge nelle due Isole Maggiori, specie Sicilia.
Domenica 23 Settembre -  Ingresso di aria fredda dalla "porta" della Bora. Tante nubi a ridosso delle Regioni di Nord Ovest (Alpi comprese). Primo calo termico. Bel Tempo altrove.
Lunedì' 24 Settembre - Momentaneo rialzo termico, nubi in aumento su Alpi di nord est, fenomeni per lo più assenti.
Martedì 25 Settembre - Rientro dei venti da Est, ma stavolta con l'interessamento di tutto il Territorio. Ulteriore calo termico.
Tra Mercoledì 26 e Giovedì 27 Settembre nuova irruzione fredda con precipitazioni per lo più tra medio Adriatico e al Sud. Neve sulle vette appenniniche, su Alpi di Nord est al confine con Austria. Ulteriore calo termico anche di 10°C.
Venerdì 28 e Sabato 29 Settembre - Clima nuovamente mite, instabilità diffusa al Centro Sud. Buon soleggiamento al Nord, ma con nubi in aumento.
Domenica 30 Settembre - Arriva la prima perturbazione atlantica, con il suo carico di pioggia. Prima il freddo (per il periodo), poi le piogge autunnali... Stagione che si annuncia dinamica?

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa