Immagine Radiosondaggi di Firenze (WRF)
La previsione dei radiosondaggi dal modello matematico WRF-NMM. La città di Firenze.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine Meteorologia, Volume 7 - I MODELLI FISICO-MATEMATICI E LA PREVISIONE DEL TEMPO
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine I più grandi eventi meteorologici della storia - Paolo Corazzon
: cosa si nasconde dietro al mito del Diluvio Universale? Quanto incisero le condizioni... Leggi tutto...
Immagine L'invasione delle scie chimiche: matematicamente e fisicamente impossibile
Premessa: i dati e i calcoli seguenti sono stati esaminati ed effettuati previa analisi delle... Leggi tutto...
Immagine Cambiamenti climatici: l'impero egiziano caduto per colpa della temperatura?
Forse è stato il cambiamento climatico ad aver accelerato la caduta dell’Impero egiziano. A... Leggi tutto...
Immagine Ecmwf MSLP-850hPa-Temp-9P
Mappa del modello numerico europeo di Reading ECMWF (European Centre for Medium-Range Weather... Leggi tutto...
Immagine WRF Temp 2m Diff (centro-nord) - ARW
In questa mappa del modello WRF-ARW del Centro-Nord Italia, è rappresentata la differenza di... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Novembre 2017: l'Autunno rientra nella normalità?

Mercoledì 01 Novembre 2017 00:00

Prima Decade Novembre 2017: l'Autunno rientra nella normalità?

Nel mese di Ottobre, le anomalie termiche e precipitative fino agli ultimi giorni sono state molto marcate. Temperature sempre sopra le medie stagionali, con eccessi paradossalmente estivi. Precipitazioni quasi assenti al Nord, mentre al Sud le piogge sono state più presenti. Quei pochi cambi circolatori sono avvenuti per mano degli scambi meridiani. Alcuni passaggi di fronti freddi hanno rimescolato l'aria al Nord, intrisa di inquinamento oltre i limiti consentiti. Siccità eridata dalle stagioni passate, con i bacini specie al Nord con capienza dimezzata. Consentitemi anche un accenno ai piromani... delinquenti!

Ma ora passiamo al Meteo che ci aspetterà a medio termine. Dopo tanta "piattume" meteorologico, finalmente si sente parlare di pioggia al Nord. L'Alta pressione dopo una lunga assidua presenza sul nostro territorio, accuserà il primo vero colpo della stagione. Già a partire dalla giornata di Giovedì 2 Novembre avremo un richiamo umido verso i settori occidentali della Penisola. Nubi in aumento sul medio Versante Tirrenico, specie su Toscana e Liguria di Levante.

Venerdì 3 Novembre ancora nubi tra Liguria e versante Tirrenico, altrove ancora tempo discreto e temperature miti.

Tra Sabato 4 e Domenica 5 Novembre, una saccatura atlantica finalmente giungerà al Nord portando precipitazioni importanti. Molte nubi al Nord-Ovest con prime precipitazioni su Liguria e cerchia Alpina. Nubi in aumento sul resto del Nord entro la serata di Sabato 4 Novembre.



Domenica 5 Novembreforte maltempo su parte del Nord, centrali Tirreniche, Sardegna, Toscana. Piogge meno intense in Piemonte. Rovesci e temporali localmente di forte intensità. Neve sulle Alpi tra 2000-2100 metri di quota. Precipitaziuoni in estensione al Sud entro il tardo pomeriggio. Venti sostenuti da Libeccio. Temperature in calo al Centro-Nord, ancora valori sopra le medie stagionali al Sud.

Lunedì 6 - Martedì 7 Novembre tempo instabile su buona parte della Penisola, temperature in calo ovunque.

Tendenza da Mercoledì 8 a Venerdì 10 Novembre: i modelli previsionali propongono il ritorno a condizioni anticicloniche, ma senza più eccessi termici. L'Alta pressione rimarrebbe ancora "vigile" sulla nostra Penisola, ma meno invadente, favorendo così l'arrivo di pertubazioni piovose.Andrà così? Speriamo... 

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presenta la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

Fabio Porro

Stampa