Immagine Meteo e Clima in Provincia di Pavia
La provincia di Pavia confina a nord con la città metropolitana di Milano, a est con la provincia di Lodi, con l'exclave di San Colombano al Lambro (città... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine GFS MSLP - 6hPrec Italia
GFS MSLP 6h, il caso delle piogge (o neve) previste come accumulo nelle 6 ore precedenti l'orario... Leggi tutto...
Immagine WRF Thom Index (ita)
Le mappe del disagio percepito dalla popolazione secondo l'indice di Thom. Distribuzione del Thom... Leggi tutto...
Immagine Meteo: per molti uno stress, per pochi un piacere!
Parliamo infatti di un ragazzo, Francesco Del Francia, nato ad Acquapendente il 7 luglio 1989;... Leggi tutto...
Immagine La zampata dell'orso siberiano: il Febbraio 2012
Come funziona tutto questo? Quali sono gli ingredienti che rendono possibili nevicate a quote basse... Leggi tutto...
Immagine Climatologia e Ambiente - Guido Caroselli
 è un saggio che tratta temi di grande e pressante attualità, dedicato a tutti coloro che... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Anticiclone sempre più in "forma", insidie a fine mese?

Sabato 11 Aprile 2015 00:00

Anticiclone sempre più in "forma", insidie a fine mese?


Lo scenario barico che da alcuni giorni "domina" la nostra Penisola non accenna a mutare nei prossimi giorni. L'Alta pressione delle Azzorre supportata dal primo richiamo caldo dalle coste africane, si è estesa da alcuni giorni sul Continente europeo nella sua zona più centrale.

Gran caldo dalle isole Britanniche fino giù all'Ucraina con temperature massime fino a sfiorare i 25°C. Inverno ancora presente nell'Egeo, con neve tra Turchia e Grecia.

La lacuna barica a ridosso della Penisola Iberica, favorirà nei prossimi giorni un ulteriore rinforzo della cupola anticiclonica, con altro richiamo di aria mite dal Nord d'Africa. Le correnti atlantiche rimarranno confinate sul Nord Europa, mentre il fianco destro dell'Alta pressione sarà sfruttato dalle correnti fresche in discesa verso la Penisola Balcanica.

Dunque bel tempo e temperature in risalita nel medio termine, fino a punte che localmente potranno sfiorare i 24-25°C, se non oltre. Nel lungo termine invece, i maggiori modelli previsionali propongono scenari molto divergenti. L'uno verso un proseguo stabile e mite, l'altro invece propone il ritorno delle correnti atlantiche verso fine mese, o a ridosso del prossimo Ponte del 25 Aprile.

In attesa di nuovi riscontri, godiamoci questa fase primaverile gradevole e ben soleggiata.

 

Pressione prevista per il 16 Aprile 2015

Fabio Porro

Stampa