Immagine La neve in Emilia Romagna: fattori meteorologici favorevoli e distribuzione
La neve, la cui formazione è legata alla sublimazione del vapore acqueo in cristalli di ghiaccio o alla solidificazione delle gocce d’acqua in condizioni di... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine Meteo e Clima in Provincia di Ancona
La provincia di Ancona è una provincia italiana delle Marche di 476.192 abitanti (dati ISTAT 2016)... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Monza e della Brianza
La provincia di Monza e della Brianza sorge nell'alta pianura lombarda occidentale, al margine... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Portoferraio (Livorno)
Webcam a Portoferraio (Isola d'Elba), in provincia di Livorno (LI), con lo splendido mare della... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Esine (Brescia)
Webcam presso la località di Esine, in provincia di Brescia. Da Meteoesine.it.
Immagine Il ruolo dell'orografia nelle precipitazioni nevose
Studiando i dati, si può dedurre che la posizione orografica esercita una influenza molto... Leggi tutto...
Immagine Sarno, Siano, Quindici... quel quadrilatero infernale della Campania, tra frane ...
In questo quadrilatero che da Salerno arriva alla valle Caudina, che da Avellino arriva ad... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Fase Primaverile tra freddo, neve e piogge

Sabato 16 Marzo 2013 00:00

Fase Primaverile tra freddo, neve e piogge


Dopo le intense gelate che interesseranno il nord nella giornata di Sabato, un nuovo fronte atlantico si avvicinerà alle regioni di nord-ovest in serata.Il cuscino freddo "eredità" dell'incursione gelida dei giorni precedente, creerà nuovamente i presupposti per nuove nevicate al nord, fino a quote di pianura.La formazioni di una vasta depressione atlantica, alimentata da un forte flusso gelido, veicolerà masse umide verso la nostra Penisola, tra Domenica 17 e Lunedì 18 Marzo.

Nella mattinata di Domenica 17 Marzo l'intensa depressione atlantica avrà gia "guadagnato" terreno tra i settori medio-alto tirrenici ed il nord della Penisola.Avremo Precipitazioni tra Liguria, Piemonte e Lombardia. Avremo già neve fino a quote pianeggianti. Dalla serata la never cadrà copiosa sino in pianura su Piemonte e Lombardia occidentale. Neve forte anche sull'Appennino Ligure occidentale. Sul nord-est la quota neve si "attesterà" tra i 600-800 metri. Termiche in aumento soprattutto in quota ad eccezione delle regioni settentrionali. I venti saranno forti di Tramontana sul Mar ligure, altrove forti di scirocco.


Lunedì 18 Marzo
La neve cadrà copiosa tra Appennino ligure, basso Piemonte, ovest Lombardia, altrove inizialmente mista a pioggia sopra i 300 metri, poi quota neve in rialzo fin verso i 1000 metri su Alpi e Prealpi orientali. Forte maltempo anche tra Toscana e Lazio, con neve oltre i 1600 metri.

Martedì 19 Marzo
Ultime precipitazioni al nord-est, schiarite più "decise" sul resto del nord. Temperature in aumento al nord, stazionarie al centro-sud.

Mercoledì 20 Marzo
Tempo discreto al nord-ovest, instabilità diffusa al nord-est, temperature gradevoli ovunque. Venti da deboli a moderati da settentrione.

Giovedì 21 Marzo
Ulteriore miglioramento su tutta la Penisola, per merito del rinforzo dell'Alta pressione nord-oceanica. Temperature in ripresa, venti in attenuazione.

La Primavera rimane sempre una stagione di "transizione", non ci devono "stupire" le frequenti irruzioni gelide artiche, o gli "affondi" atlantici.L'Inverno (quello Meteorologico) si è appena congedato. Finché il Vortice Polare non ritroverà il suo "equilibrio", e non si "ricompatterà", avremo ancora per alcuni giorni instabilità diffusa.

Campo barico Sabato 16 Marzo 2013

Campo barico Venerdì 22 Marzo 2013

Fabio Porro


Stampa