Immagine Spaghetti Ensemble di Roma
Gli spaghetti Ensemble del modello americano GFS località per località. L'andamento del geopotenziale a 500hPa e la temperatura a 850hPa. Previsione per la... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Meteorologia, Volume 4 - La circolazione atmosferica: dalla grande scala al Medi...
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...
Immagine Portobuffolè: il "Gioiello" del Veneto
Il turismo in Italia è una delle attività più redditizie del Paese (12% del PIL totale), grazie... Leggi tutto...
Immagine PROSSIMI GIORNI CON UN MODESTO CAMPO ANTICICLONICO AL CENTRO-SUD E INFILTRAZIONI...
Dopo una prima decade di dicembre particolarmente movimentata, le condizioni atmosferiche volgono... Leggi tutto...
Immagine WW3 Italia - Wave Lenght, Direction
L'andamento della lunghezza d'onda (wave length) previsto dal modello Wavewatch III (WW3) per i... Leggi tutto...
Immagine ECMWF MSLP - 500hPa - ENS
Mappe Ensemble (media dei membri) del modello del centro europeo di Reading (ECMWF): pressione al... Leggi tutto...

Davide Santini, giovanissimo Meteo Man!

Visuale da Milano

Davide Santini, classe 1989, studente di fisica dell'Università di Bologna amante di meteorologia, climatologia e fenomeni estremi, si racconta.


Per passione scrivo articoli meteorologici sia sul clima che su reportage di eventi particolarmente interessanti: risiedo anche a Milano periferia sud ed è qui che ho scritto la quasi totalità dei miei lavori.

In questi ultimi faccio sempre riferimento alla mia stazioncina situata sul terrazzo del mio palazzone di periferia: purtroppo è stata un’odissea poterla mettere su (la conosciamo tutti la burocrazia, contattare l’amministratore, ecc.) e difficilmente posso andarla a controllare.

Per questo spesso e volentieri uso i dati di “Milano Selvanesco”, una stazione professionale del centro meteorologico lombardo, distante da me solo 600 metri e avente la mia stessa identica orografia, ovvero pianura lombarda: in questo modo i dati forniti da essa sono estremamente simili ai miei e di sicuro non ha tutti i problemi burocratici che ho io!

A ogni modo, pur risiedendo ancora per poche centinaia di metri nel comune di Milano, godo di una vista eccezionale (abito al 7 piano) e nelle giornate limpide scorgo tutta la catena alpina, dal Monviso, al Monte Rosa, al Resegone.
 

Tutt’altra storia invece a Bologna, dove la visuale non è certo paragonabile con quella milanese: nella foto in alto si nota tutto l’arco alpino e sulla destra la sagoma del Monte Rosa, nella seconda foto cumulogenesi nel bolognese.

A Bologna, invece, mi baso sulla stazione ASMER del quartiere Reno, distante in linea d’aria circa 1,5 km (io risiedo in quartier Bolognina).

Ogni giorno acquisisco i dati delle suddette stazioni, li elaboro e da lì scrivo i miei articoli, valutandone le caratteristiche, analizzando le medie storiche, mostrando foto e così via...

Di solito la prima cosa che faccio quando accendo il PC è controllare siti meteo di previsioni, di clima e di carte meteorologiche, nonché aggiornare i dati climatologici.

Ho questa passione oramai da una decina d'anni e ho sul mio computer circa 30000 foto (!) di eventi atmosferici in genere (temporali, arcobaleni, iridescenze, nevicate, altostrati, ecc...) e almeno 1000 video. Ogni evento memorabile cui ho assistito rimane impresso nella mia memoria per sempre, infatti ricordo benissimo anche gli eventi temporaleschi più vecchi.


Insomma la meteorologia, la climatologia e le forze della natura sono la mia vita!

Davide Santini


Stampa