Immagine WRF Cloud Type (ita)
Anche questa mappa del modello WRF rappresenta le nubi, ma la loro tipologia (alte, medio, basse o miste) anziché la percentuale di copertura.
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Meteogramma di Bolzano (WRF)
Il Meteogramma per la città di Bolzano. Si tratta di parametri atmosferici inseriti un'unica... Leggi tutto...
Immagine WRF 850hPa Temp (ita) - ARW - ECM - Lamma
Mappa Lamma del modello WRF-ARW su base ECM che rappresenta la temperatura all'altezza... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 6 - Peculiarità atmosferiche nel Mediterraneo e in Italia
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Termoli (Campobasso)
Webcam Termoli, con vista su una spiaggia, siamo in provincia di Campobasso (CB), regione Molise.
Immagine Webcam - San Gemini (Terni)
Webcam a San Gemini, in provincia di Terni, regione Umbria, altitudine: 270 m slm. Puntamento verso... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

IL CALDO PREVISTO PER GIOVEDÌ E VENERDÌ

Scritto da Andrea Corigliano Martedì 18 Giugno 2024 15:00

IL CALDO PREVISTO PER GIOVEDÌ E VENERDÌ

Temperature massime attese per il 20 e il 21 giugno 2024Dopo aver analizzato la situazione generale ed aver spiegato perché saranno in particolar modo le regioni centro-meridionali ad essere interessate dall’ondata di calore ormai ai nastri di partenza, vediamo di dare qualche dettaglio in più sulle temperature massime che saranno raggiunte tra giovedì 20 e venerdì 21, cioè nelle due giornate in cui sarà massima l’avvezione e l’espansione di aria subtropicale con il raggiungimento delle isoterme più elevate a circa 1500 metri.

Giovedì 20 – Si raggiungerà e si supererà diffusamente la soglia dei 34-35 °C soprattutto sulle aree interne di Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria e Isole Maggiori: su queste regioni si potranno anche registrare fino a 37-39 °C con qualche picco di 40-41 °C.

Più attenuato il caldo al Nord, dove le temperature massime saranno per lo più comprese tra 28 e 33 °C e qualche picco fino a 35-36 °C in Emilia orientale. Venerdì 21 – Qualche grado in meno su Toscana e Sardegna. Temperature massime diffusamente oltre i 34-35 °C nelle aree interne delle restanti regioni centrali, di quelle meridionali e della Sicilia. Caldo molto intenso su Molise, Puglia, Basilicata e Sicilia orientale dove si potranno raggiungere i 40 °C e registrare picchi fino a 42-43 °C.

Sulle regioni settentrionali nessuna variazione significativa: temperature massime per lo più comprese tra 27 e 33 °C e qualche picco fino a 36-37 °C in Emilia orientale. Sabato 22 il caldo intenso interesserà ancora le regioni meridionali mentre domenica 23 avrà abbandonato la nostra penisola. Breve considerazione finale – Quelle indicate sono le temperature massime previste.

Stendiamo invece un velo pietoso sul terrorismo mediatico che impazza tutte le volte in cui è in arrivo un’ondata di caldo. Sembra infatti che ormai sia diventato uno sport giocare al rialzo termico, paventando temperature oltre ogni logica - come i 60 °C a Napoli - che fanno gravi danni alla meteorologia perché inducono l'ignaro utente a perdere fiducia in questa scienza. Non possiamo permetterci ogni volta di perdere tempo a correggere fake-news solo perché l’obiettivo è ormai diventato esclusivamente quello di fare incetta di click.



Care amiche e cari amici, esorto a essere anche voi protagonisti di questa lotta contro la diffusione di un certo tipo di informazione usando correttamente il… telecomando. Certe notizie si evitano e non si leggono neanche per curiosità. Si cestinano direttamente.

Ricordo a tutti i nostri lettori che, su facebook, potete trovarmi anche alla pagina di Meteorologia Andrea Corigliano a questo link. Grazie e buona lettura!

Per le classiche previsioni del tempo, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Andrea Corigliano, fisico dell'atmosfera

Stampa