Immagine Scoperte millenarie piramidi di termiti giganti del Brasile
Per circa 4.000 anni, ma forse più, le termiti hanno costruito una imponente e magnifica struttura nel nord-est del Brasile, e fino a poco tempo fa è stato... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Webcam - Trani (Barletta Andria Trani)
Webcam a Trani, in provincia di Barletta Andria Trani (BT), regione Puglia.
Immagine Webcam - Torino (Torino)
Webcam Torino (TO) in una via della città e panorama dello splendido capoluogo della regione... Leggi tutto...
Immagine AUTUNNO... MADE IN ITALY
Da alcuni giorni stiamo vivendo una situazione meteorologica che apporta sull’Italia generali... Leggi tutto...
Immagine Sulla previsione delle temperature al suolo in vista dell'irruzione di aria fred...
L’immagine satellitare relativa alle primissime ore di oggi pomeriggio ci mostra che... Leggi tutto...
Immagine Tredici miliardi di anni. Il romanzo dell'universo e della vita - Piero Angela
Non che ci sia bisogno di evidenziarlo, ma ancora una volta Piero Angela conferma come sempre la... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 5 - Nubi e precipitazioni
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

La (rara) nube a ferro di cavallo (o Horseshoe Vortex Cloud)

La (rara) nube a ferro di cavallo (o Horseshoe Vortex Cloud)

Una rara nube a ferro di cavalloUna delle forme di nuvole più rare è stata avvistata sui cieli del Nevada settentrionale su Battle Mountain, l'8 marzo 2018. Ed è proprio quella ritratta nella foto a fianco.

La nuvola, chiamata Horseshoe Vortex Cloud (letteralmente nuvola di vortice a ferro di cavallo) dalla "The Cloud Appreciation Society", è una delle nuvole più difficili da trovare e una delle più veloci a scomparire.

Queste nuvole "piegate" in un modo che appunto ricorda la forma del ferro usato per i cavalli si formano quando una nube piatta, di solito originata da un piccolo cumulo, si sposta su una colonna di aria calda che sale chiamata termica.

A volte, queste nuvole possono formarsi "dal nulla" poiché il vapore naturalmente diventa visibile solo quando condensa, mentre l'aria che contiene tale vapore sale verso l'alto, quindi non è detto che la nube si formi già prima di assumere la forma "finale". Ora, l'aria sale più velocemente dove la colonna è più calda, quindi in questo caso il centro della nuvola sale di quota più velocemente mentre le estremità della stessa non subiscono la stessa sorte. Questo è ciò che dà alla nuvola l'aspetto di un ferro di cavallo o di un fiocco.


Le diverse velocità conferiscono anche un po' di rotazione a questa formazione di nuvole e infatti si osserva tipicamente anche una notevole vorticità della massa d'aria che interessa la nube stessa. Quando la nuvola si alza, spesso trova venti più forti a quote più elevate e, quindi, la parte superiore (o centrale) della nuvola ruota più velocemente e gli consente di alzarsi e allontanarsi più rapidamente, cosa che offre un contributo ulteriore alla sua tipica forma.

Queste nuvole di solito non durano a lungo, in genere meno di 20 minuti, e quasi sempre si formano durante le ore pomeridiane o serali quando cioè il sole ha riscaldato l'atmosfera nei bassi strati a sufficienza per provocare la salita delle termiche.

A cura di Dario De Santis
Fonti: wunderground.com

Stampa