Immagine La neve. Cos'è e come si prevede - Bertoni, Galbiati, Giuliacci
Nevicherà? Questa è la trepidante domanda che ogni inverno ci poniamo, fin dalla più tenera infanzia.Questo agile volume, , è dedicato a tutti i... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Webcam - Todi (Perugia)
Webcam a Todi, che inquadra la splendida città in provincia di Perugia (PG), regione Umbria.Sotto... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Caprarola (Viterbo)
Webcam a Caprarola, in provincia di Viterbo, (VT), regione Lazio.
Immagine WRF TT-SWEAT (centro-nord) - ARW by ICON
Mappa, Centro-Nord Italia, del modello WRF-ARW con altri due classici indici termodinamici: il... Leggi tutto...
Immagine WRF Fog-Dpt (centro-nord)
In questa mappa WRF per il Centro-Nord estrapoliamo, assieme alla dew point (temperatura di... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...
Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha... Leggi tutto...

Rapporto NOAA sul 2013: quarto anno più caldo dal 1880

Rapporto NOAA sul 2013: quarto anno più caldo dal 1880

A quanto pare il 2013 ha quasi raggiunto il podio per quanto riguarda la "classifica" degli anni più caldi dal 1880.

Almeno stando al rapporto annuale del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration ), precisando che lo scorso anno si posiziona a pari merito con il 2003.

Dal rapporto NOAA è emerso che nel 2013 la temperatura globale di Terra e Mare, è stata di 0,62 gradi Celsius al di sopra della media del ventesimo secolo di 13,9 gradi.Il dato conferma sempre più la tendenza ad un aumento delle temperature, trend continuativo dal 1976, tra cui il più "nefasto" come il 2010, con un aumento termico di ben 0,66 gradi oltre le media.

Molte le aree nel mondo interessate dall'aumento delle temperature, tra cui l'Oceano Indiano e Pacifico, l'Australia occidentale e meridionale, l'ovest dell'Etiopia, l'Asia centrale e perfino alcune settori Mar Glaciale Artico.


Paradossalmente nessuna regione dell'Emisfero avrebbe riscontrato temperature più fredde della media.

Anomalie temperature terra-oceano


Fonte: NOAA

Stampa