*** TWEET da CENTROMETEO ***

La nostra Newsletter!

Resta aggiornato sulle nostre meteo-novità!

Get our toolbar!

Il clima dalla "T" di Togo alla "Z" di Zimbabwe...

Viaggio vacanze? Lavoro? Il clima di Togo, Tonga, Trinidad E Tobago, Tunisia, Turchia, Turkmenistan, Tuvalu, Ucraina, Uganda, Ungheria, Uruguay, Vanuatu, Venezuela, Vietnam, Yemen, Zambia, Zimbabwe

Lo Zimbabwe

Descrizione fisica

Ci sono tre regioni principali: una fascia pianeggiante, una costiera orlata di lagune ed un altopiano con un altezza media di 500 metri. Si trova ad Ovest del Golfo di Guinea, in Africa.

Caratteristiche climatiche

Il clima è caratterizzato da temperature elevate e costanti, con precipitazioni distribuite in due stagioni piovose nella fascia costiera ed in una sola nelle regioni interne.

La partenza ottimale

Meglio evitare le due stagioni piovose della zona costiera e cioè Settembre-Novembre ed Aprile Giugno.

Descrizione fisica

L’arcipelago di Tonga, situato ad Ovest della Nuova Caledonia, è costituito da 170 isole, occupando un area di 360.000 chilometri quadrati. Le montagne di origine vulcanica si alternano con gli atolli di corallo.

Caratteristiche climatiche

Il clima si può dividere in due principali stagioni: quella calda e con tasso elevato di umidità (Novembre -Marzo) e quella più asciutta e fresca (Aprile Ottobre). In questo periodo le temperature medie si mantengono sui 23-26°C.

La partenza ottimale

Meglio partire quando l’umidità si mantiene su valori contenuti, ma non esiste mese da sconsigliare.

Descrizione fisica

Le isole, situate di fronte al Venezuela, presentano tre catene di basse montagne che attraversano Trinidad. Parte dell’isola è pianeggiante. Le coste orientali e occidentali sono paludose.

Caratteristiche climatiche

Le due località godono di un clima di tipo equatoriale, caldo-umido. Non mancano intense precipitazioni. Nelle zone orientali possono superare i 2300 mm all’anno, su quelle occidentali non più di 1250 mm.

La partenza ottimale

Nel semestre freddo sono interessate dal passaggio dei cicloni, alcuni dei quali possono assumere capacità altamente distruttive. Meglio quindi scegliere il periodo caldo, anche se non manca l’umidità.

Descrizione fisica

Le coste alte e rocciose nel primo tratto fino a Capo Bianco sono poi caratterizzate da ampie insenature, lagunose e orlate da dune. Il paesaggio a Nord-Ovest è caratterizzato da catene montuose di modesta altezza. Ad Est i rilievi digradano verso un’ampia pianura.

Caratteristiche climatiche

Il clima è sempre più arido man mano che si procede verso Sud, assumendo caratteri da deserto. A Nord prevalgono gli influssi mediTerranei con estati calde, inverni miti e discrete precipitazioni.

La partenza ottimale

La bella stagione è caratterizzata dal gran caldo e l’elevata umidità. L’inverno è mite, il mare però si raffredda e non invoglia a fare il bagno.

Descrizione fisica

Il carattere generale del Paese, è dato da una corona di rilievi costieri, o comunque periferici, che racchiudono l’altopiano dell’Anatolia. La situazione del paese proteso fra tre mari, la presenza di rilievi costieri e l’altitudine delle regioni interne, determinano condizioni climatiche molto differenziate.

Caratteristiche climatiche

Nella regione del Mar Nero il clima è temperato-marittimo con abbondante piovosità (circa 1000 mm annui) che tende a diminuire verso gli stretti e verso la Tracia, ove l’influenza dei Balcani determina inverni più rigidi. Le regioni costiere del Mediterraneo e dell’Egeo sono caratterizzate da clima tipicamente Mediterraneo con inverni miti ed estati calde. L’altopiano interno è decisamente arido con estati calde e asciutte ed inverni rigidi. Nella Turchia orientale il clima è montano con inverni molto rigidi.

La partenza ottimale

Il soggiorno è gradevole in estate lungo le coste. Anche per le zone interne del Paese si consiglia il semestre caldo, per evitare le basse temperature.

Descrizione fisica

Situato a Nord dell’Iran e dell’Afghanistan, il suo territorio è prevalentemente pianeggiante eccetto la regione verso il confine afgano dove sono presenti dei rilievi non molto elevati. A Ovest è bagnato dal Mar Caspio.

Caratteristiche climatiche

Il suo clima è caratterizzato da una notevole escursione termica fra estate ed inverno. Si passa dai possibili -25 -30°C della stagione fredda ai 40°C e più del periodo estivo. Molto bassa la piovosità.

La partenza ottimale

Consigliate le stagioni intermedie, autunno e primavera.

Descrizione fisica

Gruppo di isole poste ad Est delle Isole Salomone (situate a Nord-Est dell’Australia). Sono atolli che non superano mai 4 m e mezzo di altezza sul livello del mare. La loro formazione è dovuta alle scogliere coralline.

Caratteristiche climatiche

Presenta un clima tipicamente tropicale. Fa caldo in tutti i mesi dell’anno. Piogge abbondanti nella stagione delle piogge compresa fra Ottobre e Marzo. In questi mesi sono frequenti i cicloni.

La partenza ottimale

Consigliati i mesi fra Maggio ed Agosto.


Ucraina

Descrizione fisica

Regione dell’ex Unione Sovietica, è una regione pianeggiante nella sua parte settentrionale, collinare nella sua parte centrale, montuosa a Sud-Ovest per la presenza della catena dei Carpazi.

Caratteristiche climatiche

Dal clima continentale, presenta elevate escursioni termiche. Inverni molto freddi con temperature abbondantemente sotto lo zero ed estati brevi e calde, con temperature massime che possono toccare anche i 30°C. Più mite invece il clima sulle coste del Mar Nero, specie nella penisola di Crimea.

La partenza ottimale

D’estate fa caldo ma non mancano i temporali. Meglio partire verso la fine della primavera e l’inizio dell’estate. L’inverno è molto rigido, consigliato solamente ai più temerari.

Uganda

Descrizione fisica

Situato proprio all’equatore, il territorio è costituito da un vasto altopiano con un altezza media di 1100 metri che verso il confine occidentale si innalza fino a 5122 metri. Il paese è attraversato da numerosi fiumi. A Sud si trova la porzione Nord-orientale del Lago Vittoria.

Caratteristiche climatiche

Le temperature sono costanti e si mantengono sui 25-30°C. Piogge abbondanti, portate dai monsoni specie nel periodo compreso fra Marzo e Maggio. Sui rilievi le condizioni termiche sono influenzate dall’altitudine e la piovosità è notevole.

La partenza ottimale

L’inverno è più secco e meno umido, il più consigliato per le vostre partenze.

Ungheria

Descrizione fisica

Situata nell’Europa centrale è costituita da tre principali regioni: l’Alfold, il Felfold e la Pannonia. La prima è una regione pianeggiante alta mediamente 110 metri, estesa ai confini orientali. La seconda è situata a Nord tra i corsi del Danubio e del Tibisco, una regione prevalentemente montuosa. Infine la terza è la regione transdanubiana compresa tra la Drava e il Danubio.

Caratteristiche climatiche

Sull’intero paese domina il clima continentale, con sensibili escursioni termiche stagionali. La temperatura media invernale può scendere anche sotto lo zero, mentre le estati registrano fra i 20 e i 23°C.

La partenza ottimale

La primavera e l’estate sono mesi gradevoli per viaggiare in questo paese. Suggestivo anche l’autunno con i suoi colori. L’inverno è freddo e triste, specie quando scendono le fitte nebbie.

Uruguay

Descrizione fisica

Situato in Sud America, è un paese di pianure ondulate e di modesti sistemi collinari che fungono da spartiacque per i numerosi fiumi che lo attraversano.

Caratteristiche climatiche

Il clima è temperato, ma estremamente variabile in quanto soggetto alle influenze del vicino Oceano Atlantico. Le piogge abbondanti, sono ben distribuite e manca di fatto una stagione secca.

La partenza ottimale

Il deserto presenta temperature piuttosto alte in tutti i mesi dell’anno. Nei mesi invernali sono possibili le escursioni. Va meglio sulle coste dove d’estate soffia una gradevole brezza rinfrescante proveniente dal mare.

Vanuatu

Descrizione fisica

L’arcipelago di Vanuatu è situato al largo delle coste Nord-orientali australiane. È ricoperto da fitte foreste. A Nord-Est ci sono le isole Salomone, a Sud la Nuova Caledonia.

Caratteristiche climatiche

Dal clima tropicale, non è raro il passaggio di qualche ciclone, tra Novembre ed Aprile. Cospicue le piogge nella parte settentrionale.

La partenza ottimale

Se non volete imbattervi in qualche ciclone o in piogge torrenziali, evitate la stagione invernale.

Venezuela

Descrizione fisica

Basse le coste occidentali e orientali che si affacciano nel Mar Caraibico. A Ovest si apre il Golfo del Venezuela e più all’interno il lago di Maracaibo. Ad Est ci sono due lunghe e strette penisole di Araya e Paria. La costa atlantica, quasi completamente costituita dal delta Amacuro è bassa, pianeggiante e orlata da lagune. Il Venezuela è costituito anche da numerose isole.

Caratteristiche climatiche

Il clima delle aree litoranee pianeggianti presentano elevate temperature con escursioni poco sensibili e con modeste precipitazioni. Maracaibo ha una temperatura media di 28°C con una piovosità di 450 mm.

La partenza ottimale

È consigliato partire nel periodo che va da Dicembre a Marzo, quando è presente la stagione secca. Il Salto Angel, la cascata più alta del mondo, è preferibile invece visitarla durante la stagione delle piogge.

Vietnam

Descrizione fisica

Il Nord del paese chiamato Tonchino, è ricoperto da foreste di conifere. Il fertile bacino del fiume Rosso che sfocia nel Golfo del Tonchino con un vasto e intricato delta paludoso, è ricoperta da una lussureggiante foresta equatoriale. Verso il centro del paese troviamo i monti Anamiti. Più a Sud il fiume Mekong forma un ampio delta intersecato da numerosi canali e caratterizzato da giungla e risaie.

Caratteristiche climatiche

Il Vietnam del Nord, sottoposto all’influsso dei monsoni, ha il clima tropicale con abbondanti piogge estive e temperature elevate. La costa è spesso investita da rovinosi cicloni. A Sud il clima è monsonico con abbondanti piogge e temperature elevate, relativamente costanti.

La partenza ottimale

In estate ed in autunno il clima è decisamente umido e quindi si sconsiglia la partenza. Molto meglio il periodo che va da Febbraio a Maggio, meno piovoso e umido.

Yemen

Descrizione fisica

Posto all’estremità meridionale della Penisola Arabica, è delimitato a Sud dall’Oceano Indiano. A sinistra si trova lo stretto di Bab-el-Mandeb, che immette nel Mar Rosso. La parte occidentale del paese è costituita da una pianura. Il resto del paese è contrassegnato da un altipiano tagliato da numerosi fiumi.

Caratteristiche climatiche

Il clima è tropicale con estati caldissime e umide lungo la costa (che subisce anche la furia di venti e tempeste di sabbia) e con caldi e freddi estremi e rarissime piogge sull’altipiano.

La partenza ottimale

I mesi ottimali sono Settembre e Ottobre, quando il tasso di umidità non è molto elevato. Le coste sono molto umide nei mesi estivi. Autunno e primavera sono mesi ideali per le visite sull’altipiano. In questo periodo le temperature non superano i 25°C circa.

Zambia

Descrizione fisica

Situato nell’Africa meridionale lo Zambia, tranne alcune vallate talora paludose, è costituito prevalentemente da altipiani, con un’altezza variabile fra i 1000 e i 1500 metri.

Caratteristiche climatiche

Le temperature, elevate lungo i fiumi ed i laghi, sono miti sugli altipiani. Le precipitazioni (Novembre-Aprile) non superano i 750 mm nelle zone più beneficiate dalle piogge. L’altopiano è coperto da savana, lungo i fiumi la foresta si alterna con la vegetazione palustre.

La partenza ottimale

Sconsigliato il periodo delle piogge che va da Novembre a Marzo, specie Gennaio che presenta alti tassi di umidità. L’ideale sarebbe Agosto, Settembre e Ottobre.

Zimbabwe

Descrizione fisica

Posto in Africa, il territorio è costituito da una serie di altopiani ondulati che digradano verso le vallate dello Zambesi a Nord e del Limpopo a Sud.

Caratteristiche climatiche

Il clima è temperato dall’altitudine: le giornate sono calde e le notti piuttosto fredde con possibilità di gelo nell’inverno australe (Giugno, Luglio e Agosto). La temperatura massima si ha in Ottobre, subito dopo inizia la stagione delle piogge, che dura con intensità fino a Marzo. Sempre alto il tasso di umidità.

La partenza ottimale

Il periodo migliore è sicuramente fra Maggio e Giugno. Evitare se possibile il periodo delle piogge, compreso fra Novembre e Marzo. Alti tassi di umidità nei mesi di Settembre e Ottobre