Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha seguito il "dietro le quinte" di questa avventura... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine L'acqua alta a Venezia e le maree del Mont Saint Michel
L'acqua alta di Venezia è un fenomeno affascinante e che rende ancora più suggestiva la già... Leggi tutto...
Immagine PROSSIMI GIORNI CON TEMPO DINAMICO TRA PIOGGE E PAUSE, MA UN NUOVO SCENARIO PERT...
Siamo ancora interessati dalla vasta circolazione ciclonica che occupa gran parte del nostro... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Monte Zoncolan (Udine)
Il Monte Zoncolan è una montagna della Carnia, in Friuli, alta 1.750 m, posta tra i territori dei... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Cuneo (Cuneo)
Webcam Cuneo (CN): davvero splendida e molto panoramica nella regione Piemonte.
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Monza e della Brianza
La provincia di Monza e della Brianza sorge nell'alta pianura lombarda occidentale, al margine... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Gorizia
La provincia di Gorizia venne istituita nel 1927 dal regime fascista; il territorio della nuova... Leggi tutto...

Milano contro Bologna: analisi climatica Gennaio 2013

Milano contro Bologna: analisi climatica Gennaio 2013
 

Il mese centrale dell’inverno è stato più di stampo autunnale che invernale: mese mite e decisamente piovoso, con numerosi minimi sul ligure e ingressi di bora continentale.Milano ha chiuso con 87.4 mm (+35%) e 11 giorni di pioggia, Bologna con ben 115.3 mm (+168%) e 14 giorni di pioggia.

Gennaio quindi è stato eccezionalmente piovoso per Bologna, infatti il mese è statisticamente il più secco dell’anno (solo 43 mm secondo la media Arpa 1961-90).La neve è comparsa in ben nove (!) giorni nella città felsinea, mentre 5 in quella meneghina (considero anche i giorni di neve mista, poiché quelli con accumulo sono 5 per Bologna e 2 per Milano.

A dispetto di ciò, il mese è stato mite: +1.87°C per il capoluogo emiliano, +1.02°C per quello lombardo.Il motivo di questo apparente paradosso sta tutto nella prima decade: un potentissimo anticiclone africano ha interessato tutto il nostro paese dal giorno 3 al giorno 7, regalando temperature da marzo-aprile e di fatto pesando tantissimo sulla media termica mensile.

Se escludiamo questa sgradevole parentesi, il mese è stato decisamente allettante: non ricordavo tante nevicate così in gennaio dal 2009!

Eccezionale il periodo dal 13 al 25 a Bologna,
dove ci sono stati 13 giorni consecutivi di precipitazione (di cui 8 di neve)!

Il cielo sempre coperto da nubi ha portato a un altro record: in tutta la seconda decade del mese nel capoluogo emiliano non c’è stato neanche un minuto di sole!

È facile capire che, con tutta questa copertura nuvolosa (più tipica dell’autunno), il mese abbia avuto poche minime sotto zero (9 giorni con minima negativa, nemmeno una giornata di ghiaccio) e ciò spiega la relativa mitezza di gennaio.

Nel grafico sottostante le temperature medie giornaliere di Brunate: notare l’impressionante impennata termica della prima decade (15°C di media il 6 gennaio a 900 mslm!!), mentre dal 13 al 20 medie giornaliere sempre negative. Altra impennata sul finire del mese, anche se meno eccezionale della prima.
 

La nostra stupenda catena alpina immortalata il giorno 16

Una delle numerose nevicate di Bologna

La nostra stupenda catena alpina immortalata il giorno 16 da Tiziano Santini.

Una delle numerose nevicate di Bologna, qui quella del giorno 16.

Tramonto del 21 gennaio da Milano zona Calvairate preso da Maria Faragò

Eccezionale tappeto di nubi basse preso da Brunate

Tramonto del 21 gennaio da Milano zona Calvairate preso da Maria Faragò.

Eccezionale tappeto di nubi basse preso da Brunate da Alessandro Selvaggi il 12 gennaio.



Temperature medie giornaliere di Brunate



Davide Santini

Stampa