Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha seguito il "dietro le quinte" di questa avventura... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine Meteorologia, Volume 3 - Le masse d'aria e le loro caratteristiche fisiche
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 6 - Peculiarità atmosferiche nel Mediterraneo e in Italia
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Roma San Pietro (Roma)
Webcam Roma, verso San Pietro, regione Lazio.
Immagine Webcam - Jelsi (Campobasso)
Webcam a Jelsi, in provincia di Campobasso (CB), regione Molise.
Immagine Il freddo ci libera davvero dagli insetti? Dipende...
I comuni parassiti primaverili potrebbero iniziare a tormentarti presto, secondo gli esperti del... Leggi tutto...
Immagine Effetto Serra, arma a doppio taglio? Terza puntata: il futuro più o meno prossi...
Agli inizi di questo secolo, l'IPCC ha stilato i seguenti possibili gli scenari futuri.La misura e... Leggi tutto...

Sembrerebbe appartenere alla Luna quella che potrebbe essere la più antica roccia della Terra

Sembrerebbe appartenere alla Luna quella che potrebbe essere la più antica roccia della Terra. Scopri l'arcano!

Roccia lunare di circa 4 miliardi di anni faQuella che potrebbe essere la roccia più antica della Terra è stata trovata quasi 50 anni fa, ma non su questo pianeta. Era tra gli oltre 43 chili di rocce lunari raccolte dagli astronauti dell'Apollo 14 nel febbraio 1971. Un gruppo internazionale di scienziati ha trovato un piccolo frammento - che pesa meno di 28 grammi - composto da quarzo, feldspato e zircone in una di quelle rocce lunari , secondo un comunicato stampa sulla scoperta.

Questi minerali si trovano comunemente sulla Terra, ma sono molto insoliti sulla Luna. L'analisi chimica del frammento ha mostrato che si cristallizzava in un ambiente che poteva essere trovato sulla Terra antica, ma non sul nostro satellite, ha detto il team guidato da Jeremy Bellucci e Alexander Nemchin presso il Museo svedese di storia naturale e la Curtin University in Australia.

"È una scoperta straordinaria che aiuta a dipingere un'immagine migliore della Terra antica e il bombardamento che ha modificato il nostro pianeta durante l'alba della vita", ha detto David A. Kring, un co-autore dello studio e uno scienziato dello staff senior al Lunar e Planetary Institute di Houston, in Texas.

Il rapporto del gruppo, pubblicato su Earth and Planetary Science Letters, ha detto che il frammento di roccia si è cristallizzato a circa 12 miglia sotto la superficie terrestre, da 4 miliardi a 4,1 miliardi di anni fa.

Un potente impatto, probabilmente di un asteroide che sbatte contro il nostro pianeta, avrebbe gettato la roccia nello spazio e alla fine è atterrato sulla Luna.L’impatto sul satellite 3,9 miliardi di anni fa sciolse il frammento, mescolandolo con materiale lunare e molto probabilmente lo seppellì di nuovo. Nella foto, la freccia indica il minuscolo frammento di moon rock 14321 che i ricercatori ritengono formato sulla Terra più di 4 miliardi di anni fa.


Circa 26 milioni di anni fa, secondo il team, un altro impatto con un asteroide creò il Cone Crater e riportò la roccia sulla superficie lunare. Lì, il membro dell'equipaggio dell'Apollo 14 Alan Shepard raccolse la roccia, la designò come 14321 e la riportò sulla Terra. Il team ha riconosciuto che il frammento potrebbe essersi formato in profondità sotto la superficie lunare, ma è molto più probabile che si sia formata sulla Terra. E questo lo renderebbe uno dei - se non il - più antico masso terrestre mai trovato. National Geographic scrive che i più antichi minerali della Terra, fino a 4,4 miliardi di anni, si trovano in Australia, nelle colline di Jack. Ma sono davvero ciò che rimane delle rocce che si sono disintegrate secoli fa. Il frammento dell'Apollo 14 "è tecnicamente un 'rock', mentre i Jack Hills [minerali] sono cristalli individuali e senza contesto", ha detto Bellucci alla rivista in una e-mail.

A cura di Dario De Santis
Fonti: Weather.com