Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine NEI PROSSIMI GIORNI SCAMPOLI D’ATLANTICO SU PARTE DEL NORD, MENTRE ALTROVE CON...
Una trottola ciclonica è parcheggiata sul vicino Oceano Atlantico ed è associata a un sistema... Leggi tutto...
Immagine Il clima dell'Umbria, cuore verde d'Italia. Una piccola grande regione...
Il clima dell’Umbria s’inquadra in un’ottica di tipo semi-continentale, risentendo... Leggi tutto...
Immagine Climatologia e Ambiente - Guido Caroselli
 è un saggio che tratta temi di grande e pressante attualità, dedicato a tutti coloro che... Leggi tutto...
Immagine Cosa sanno le nuvole? - Paolo Sottocorona
E' con il commento di Debora, una cara lettrice del nuovo libro del Capitàno Paolo... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Forlì-Cesena
La provincia di Forlì-Cesena è una provincia italiana della regione Emilia-Romagna con capoluogo... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Verona
La provincia di Verona è la seconda provincia del Veneto e del Triveneto per numero di abitanti... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Giugno 2024: inizio Estate meteorologica instabile, breve parentesi estiva tra Mercoledì 5 e Venerdì 7 e poi nuovamente instabile

Domenica 02 Giugno 2024 00:00

Prima Decade Giugno 2024: inizio Estate meteorologica instabile, breve parentesi estiva tra Mercoledì 5 e Venerdì 7 e poi nuovamente instabile

Mappe dal modello GFS

Maggio ci ha appena lasciati con instabilità diffusa sopratutto sulle regioni settentrionali: il flusso perturbato proveniente dal Nord Atlantico attivo da molte settimane, non ha ancora esaurito l’energia probabilmente frutto di uno Stratwarming (il riscaldamento della stratosfera terrestre) molto in ritardo.

Condizioni instabili che si rinnovano anche nel fine settimana a causa di infiltrazioni di aria fresca attratte da un minimo depressionario posizionato al di là delle Alpi.

Rovesci e temporali si innescherano dapprima localmente su Alpi e Prealpi, come nella giornata di Sabato 1° Giugno, instabilità che nelle ore pomeridiane di Domenica 2 Giugno potrebbe allungarsi sino all’Emilia e alla Toscana.

Ci penserà dal 5 Giugno l’Anticiclone africano a ridare stabilità e clima mite per tutta la nostra Penisola, con valori massimi stimate al Nord attorno ai 29-29°C, tra 27-31°C al Centro, e tra 28-33°C al sud e Isole Maggiori.

Stabilità atmosferica che sarà probabilmente interrotta dall’arrivo di un fronte perturbato a partire da Sabato 8-Domenica 9 Giugno.

Insomma una stabilità non troppo duratura, mentre fino a metà del mese l’Anticiclone africano se ne starà anche nei paesi d’origine!


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro
Stampa