Immagine METEOSAT | La situazione in Europa
Situazione in Italia ed Europa. Immagini del satellite MSG (Meteosat Second Generation) elaborate da . L'ultima immagine disponibile mostra la situazione... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine VERSO UNA PRIMAVERA PIÙ MOVIMENTATA
Dal punto di vista meteorologico la primavera è ormai arrivata a due terzi del proprio cammino.... Leggi tutto...
Immagine NASA: una nuova meravigliosa immagine di Giove
Il veicolo spaziale Juno della NASA ha catturato questa mirabile visione dell'emisfero meridionale... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Trapani
La provincia di Trapani è affacciata a nord sul Mar Tirreno, a sud sul Mar Mediterraneo, ad ovest... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Rimini
Il territorio della provincia di Rimini, è parzialmente delimitato a nord dal torrente Uso,... Leggi tutto...
Immagine Meteogramma di Campobasso (WRF)
Meteogramma previsto per Campobasso. E' una carta che raffigura l'andamento nel tempo previsto per... Leggi tutto...
Immagine JMA MSLP-500hPa (Wz)
Pressione al suolo e geopotenziale 500hPa previsto dal modello giapponese JMA.

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima decade Gennaio 2024 dinamica: prima transito di perturbazioni, poi freddo e gelo?

Martedì 02 Gennaio 2024 10:00

Prima Decade Gennaio 2024 dinamica: prima transito di perturbazioni, poi freddo e gelo?

Mappe dal modello GFS

Il debole fronte che ci ha interessato a cavallo tra San Silvestro e Capodanno, è giunta al Sud accompagnata da deboli fenomeni. Nei prossimi giorni e sino alla giornata di Giovedì 4 Gennaio avremo un temporaneo rinforzo del campo anticiclonico, determinando così tempo stabile su buona parte della Penisola.

Nuove precipitazioni arriveranno a partire dalla giornata di Venerdì 5 Gennaio: peggioramento dapprima al Centro Nord con piogge e rovesci, neve ancora sulle Alpi oltre i 1200 metri.

Occasione di nevicate anche lungo la dorsale appenninica, tra i 1200-1600 metri di quota. Il vortice depressionario in formazione sulla nostra Penisola nel giorno della Befana, potrebbe attirare correnti artiche marittime verso il Mediterraneo.

Secondo gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, l’aria fredda dapprima interesserà il Regno Unito e la Francia, poi in un secondo tempo si dirigerà verso la nostra Penisola.

Molto dipenderà dalla elevazione e tenuta dell’Alta pressione verso il comparto islandese: il flusso freddo potrebbe incanalarsi bene verso il bacino del Mediterraneo, interagendo con il flusso atlantico.

Potrebbero aprirsi scenari molti freddi accompagnati da episodi nevosi a quote basse, ma al momento è prematuro sapere quanto freddo arriverà o se nevicherà a quote pianeggianti.

Vi consiglio come sempre di seguire gli aggiornamenti attraverso i nostri vari canali.


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro
Stampa