Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Webcam nel Lazio
Una selezione delle webcam disponibili nella regione Lazio Acquapendente (VT)Frosinone... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Terni (Terni)
Webcam a Terni, una delle due province della regione Umbria, altitudine: 135 m slm
Immagine IL COMPORTAMENTO del MESE di SETTEMBRE 2023
In attesa di iniziare a parlare di una dinamica atmosferica più consona al periodo, di cui ancora... Leggi tutto...
Immagine I passi che compie un meteorologo per analizzare una linea di tendenza
Prendo spunto dall’ultimo aggiornamento calcolato dal modello europeo ECMWF (15 febbraio, ore 00... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Catanzaro
La provincia di Catanzaro con una superficie di 2.391 km² occupa il 15,9% del territorio della... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Ragusa
Circa i due terzi della provincia di Ragusa sono formati da colline, con la parte centrale... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Terza Decade Ottobre 2023: finalmente è Autunno!

Giovedì 19 Ottobre 2023 20:00

Terza Decade Ottobre 2023: finalmente è Autunno!

Mappe dal modello GFS

Dopo una lunga fase segnata dalla presenza assidua ed inossidabile, le Alte pressione hanno spostato i massimi di geopotenziale altrove favorendo così il ritorno delle piovose perturbazioni atlantiche. L’Alta pressione africana è stata quella che di più ha spadroneggiata sulla nostra Penisola, con le temperature superiori alle medie stagionali di alcuni gradi e molti record caduti anche in alcuni stati europei.

Messa ai box stavolta l’Alta pressione, le perturbazioni atlantiche avranno la strada spianata verso il Bacino del Mediterraneo, convogliate da profondi minimi depressionari in formazione sul Nord Europa e legati al ciclone “Babet”. I fronti perturbati saranno spessi accompagnati da contributi caldi/umidi di matrice sub- tropicale, che conferiranno ulteriore energia e potranno causare alluvioni lampo.

Il richiamo sciroccale causerà un repentino rialzo delle temperature al Centro-Sud ed in Sicilia, dove sono attesi picchi sino ai 34-35°C ( se non oltre).Una prima fase di maltempo è individuabile tra Venerdì 20 e Sabato 21 Ottobre, con maggior interessamento delle regioni centro settentrionali. Solo a partire dalla giornata di Domenica 22 Ottobre si assisterà ad un miglioramento al Nord, mentre sul resto della Penisola non mancheranno i rovesci anche se alternati a brevi schiarite. Le temperature subiranno un decremento più sensibile al Nord, mentre al Centro Sud vi sarà nuovamente una breve impennata delle temperature.

La seconda fase di maltempo prenderà avvio dalla serata di Lunedì 23 Ottobre, con l’arrivo di un’altra perturbazione diretta dapprima al settentrione, entro Mercoledì 25 Ottobre avrà raggiunto anche il Sud e la Sicilia. E non finisce qui: dal Giovedì 26 Ottobre un altro impulso perturbato seguirà il tragitto di quelle precedenti, a partire dal Nord sino al Sud, con le stesse modalità. Ormai la strada è tracciata per l’Autunno: stavolta toccherà agli Anticicloni rimanere per un po' ai box!


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro
Stampa