Immagine Calcolare gli indici di disagio: Heat Index
L'Heat Index, o indice di calore, è un indice tra i più usati che misura il disagio provocato dall'effetto combinato di temperatura e umidità relativa.A... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha... Leggi tutto...
Immagine I più grandi eventi meteorologici della storia - Paolo Corazzon
: cosa si nasconde dietro al mito del Diluvio Universale? Quanto incisero le condizioni... Leggi tutto...
Immagine Spaghetti Ensemble de L'Aquila
Località per località l'Ensemble con gli spaghetti del modello americano GFS. Viene mostrato... Leggi tutto...
Immagine WRF Total Totals, Sweat Index (ita) - ARW - ECM - Lamma
Mappa Lamma del modello WRF-ARW su base ECM che rappresenta gli indici di instabilità Total Totals... Leggi tutto...
Immagine Estate 2021: l'estate dei contrasti
Quella che stiamo vivendo sarà ricordata come “l’estate dei contrasti”. Senza... Leggi tutto...
Immagine Giovedì 3 agosto 2006, irrompe il fronte freddo!
Le immagini sono state riprese durante il transito della linea frontale avvenuto in Friuli Venezia... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade Marzo 2023: avvio Primavera Meteorologica dinamica, ma precipitazioni non per tutti

Martedì 28 Febbraio 2023 18:00

Prima Decade Marzo 2023: avvio Primavera Meteorologica dinamica, ma precipitazioni non per tutti

Mappe dal modello GFS

La stagione invernale (secondo il Calendario Meteorologico 1° Dicembre - 28 Febbraio) si è appena conclusa e possiamo già tirare qualche conclusione.Sicuramente è stata ancora una stagione avara di precipitazioni sopratutto per il Nord-Ovest, “sorvegliato” speciale a causa del perdurare della siccità.

Pochi gli episodi perturbati: monti brulli come in Autunno, bacini idrici all’estremo, il fiume Po in condizioni persino peggiori rispetto alla scorsa Estate.Meglio sul resto della Penisola grazie all’avvicendamento di fronti perturbati e vortici depressionari in formazione al Centro-Sud.Buono l’innevamento lungo l’Appennino Centrale, ma anche tanta neve sui Monti della Sardegna (Gennargentu) e in Sicilia con gli ottimi accumuli nevosi sull’Etna. Nei prossimi giorni la formazione di un minimo depressionario tra la Sardegna e le Baleari, sarà responsabile di una fase instabile, in particolare al Centro-Sud e in Sardegna.

Mercoledì 1° Marzo qualche precipitazione raggiungerà il Nord, con neve ancora a quote collinari nel Cuneese, altrove oltre 700-800 metri. Maltempo su Toscana, Marche, Umbria ed Emilia-Romagna e neve tra 400-600 metri.Maltempo che ritroveremo anche nella giornata di Giovedì 2 Marzo, rovesci e temporali saranno presenti sulle due Isole Maggiori, ma anche sul Lazio, Abruzzo, Molise, in espansione a tutto il Sud.Deboli precipitazioni in Val Padana, tempo migliore nel Triveneto.

Maltempo che ritroveremo sino alla giornata di Domenica 5 Marzo, ma circoscritto solo al Sud.

Da Lunedì 6 Marzo probabile guasto al Nord per l’arrivo di un fronte perturbato dall’Atlantico.Potrebbe così aprirsi per il Nord una fase di benefiche precipitazioni, per riempire le falde idriche stremate dalla grave e lunga siccità.


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa