Immagine WRF MSLP 24hPrec (ita - backup)
Mappa di backup del modello WRF NMM con la pressione al suolo (MSLP) e l'accumulo precipitativo nelle 24 ore precedenti.
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine WRF Temp 850hPa Diff (ita)
In questa mappa del modello WRF sull'Italia, è rappresentata la differenza di temperatura (altezza... Leggi tutto...
Immagine WRF 850hPa Temp - Wind (ita - backup)
Modello WRF con la mappa di backup della temperatura e della circolazione dei venti all'altezza... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Isernia
La provincia di Isernia ha un territorio in prevalenza montuoso e solo verso sud-ovest le montagne... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Lodi
Il territorio della provincia di Lodi è quasi completamente delimitato dalla riva destra... Leggi tutto...
Immagine Meteosat. Italia e parte dell'Europa. Canale: IR (infrarosso)
Europa, vicino atlantico e naturalmente l'Italia in questa immagine all'infrarosso (canale IR) del... Leggi tutto...
Immagine Eumetsat-Airmass. Parte dell'Europa e vicino Atlantico
Europa, vicino atlantico e naturalmente l'Italia in questa immagine Eumetsat-Arimass pre-elaborata... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Ultima Decade Novembre 2022: finale di stagione molto dinamico, anticicloni ai box?

Lunedì 21 Novembre 2022 00:00

Ultima Decade Novembre 2022: finale di stagione molto dinamico, anticicloni ai box?

Mappe dal modello GFS

La stagione autunnale dopo un avvio sotto tono con anomalie termiche positive di molti gradi ha voltato pagina, grazie allontanamento degli Anticicloni verso altri lidi.Le perturbazioni atlantiche hanno così ripreso la strada verso il Bacino del Mediterraneo, talvolta recando alcune criticità ( allagamenti, alluvioni lampo) a causa ancora della troppa energia accumulati dai nostri mari durante la lunga Estate.

Siamo alla vigilia di una fase di forte maltempo, che a partire dalla serata odierna (Lunedì 21 Novembre), probabilmente la più intensa degli ultimi 6-7 mesi.Una massa d’aria fredda proveniente dal nord Atlantico scaverà una profonda depressione nelle prime ore di Martedì 22 Novembre sull’alto Tirreno, ma in rapido spostamento verso il medio e alto Adriatico.Il vortice depressionario avrà un minimo di pressione attorno ai 980 hpa, una situazione molto pericolosa e da monitorare in alcune Regioni della nostra Penisola.

Le aree più colpite dalle precipitazioni saranno quelle del versante Tirrenico e le regioni di nord est.Il Piemonte collocato lontano dal centro depressionario vedrà cadere poca pioggia, così anche il medio e versante Adriatico che rimarrà sotto vento.Vento impetuoso sulle regioni tirreniche e al sud, con raffiche di libeccio che potrebbero perfino superare i 90 km/h.Cadrà la neve sulle Alpi tra i 800/1000 metri, ma gli accumuli maggiori sono attesi lungo il comparto centro-orientale. Neve anche sugli Appennini fino a quelli campani, tra i 1500/1600 metri.

Mercoledì 23 Novembre la perturbazione agirà ancora al sud e medio-basso Adriatico, bel Tempo e fresco sul resto della Penisola.

Tra Giovedì 24 e Venerdì 25 Novembre tempo stabile e soleggiato (a parte le nebbie e foschie in Val Padana e nei fondi valle del Centro), ritornerà l’Alta pressione e probabilmente ci traghetterà sino all’inizio della stagione invernale.


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa