Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine WRF MSLP 12hPrec (ita - backup 2)
Mappa di backup (seconda corsa precedente) del modello WRF con pressione al suolo (MSLP) e accumulo... Leggi tutto...
Immagine Meteogramma di Perugia (WRF)
Meteogramma atteso per Perugia. E' una previsione messa in uno schema grafico/temporale con... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Treviso
La provincia di Treviso è quasi tutta in pianura e solo sulla parte nord del territorio troviamo... Leggi tutto...
Immagine Anticiclone delle Azzorre e Africano: chiarimento definitivo
Ogni anno, specialmente durante la stagione estiva, nasce una piccola "polemica" sull'attribuzione... Leggi tutto...
Immagine Cosa sanno le nuvole? - Paolo Sottocorona
E' con il commento di Debora, una cara lettrice del nuovo libro del Capitàno Paolo... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 6 - Peculiarità atmosferiche nel Mediterraneo e in Italia
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Settembre 2021: Estate settembrina, ma le insidie sono dietro l’angolo

Lunedì 13 Settembre 2021 00:00

Seconda Decade Settembre 2021: Estate settembrina, ma le insidie sono dietro l’angolo

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

La bella stagione ha giovato sicuramente alla nostra Italia, grazie alla presenza assidua dell’Anticiclone nord africano.Alta pressione africana che ha infiammato il Sud e le Isole Maggiori per un lungo periodo, con valori termici sopra la media di molti gradi.L’Estate al nord è stata disturbata da alcuni transiti perturbati, smussando le temperature e rendendo più vivibili le città metropolitane.Estate funestata anche da grossi incendi, sia per le temperature elevate ma anche dalla mano indegna dell’uomo.
L’Estate settembrina non ci deluderà nei prossimi giorni, grazie all’espansione di un campo anticiclonico di matrice sub tropicale.Le temperature sono destinate a salire ovunque, ma non ritroveremo più gli eccessi dei mesi scorsi.
L’apice del caldo lo ritroveremo nella giornata di Mercoledì 15 Settembre: il Tirreno, la Sardegna, e la Campania si ritroveranno sotto l’ala ascendente dell’Alta pressione africana con valori pomeridiani fino a 32°C.Meno caldo sul resto della Penisola, ma non si andrà sotto i 28°C.Ma nel contempo al Nord arriveranno le prime frange nuvolose e aria umida, favorendo così l’innesco di alcuni temporali su Alpi e Prealpi.Nella giornata di Giovedì 16 Settembre con l’arrivo di aria fresca instabile si assisterà all’accentuazione dei fenomeni al Nord, ma di seguito verso il Tirreno.Le temperature al Nord cominceranno a calare, mentre il Sud non subirà nessun riassetto termico.Instabilità che ritroveremo anche nei giorni successivi, con il rinnovo dei temporali nelle ore centrali del giorno al Centro Nord.


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa