Immagine Stelle cadenti e le notti di San Lorenzo: le Perseidi
Come ogni anno si rinnova lo spettacolo delle stelle cadenti, in particolare quello delle Perseidi. Noi ne parliamo in maniera più scientifica, ma non per... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Meteorologia, Volume 6 - Peculiarità atmosferiche nel Mediterraneo e in Italia
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 1 - L’atmosfera: costituzione, struttura e proprietà
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine ARPEGE 850hPa-Temp (Wz)
Geopotenziale e temperatura 850hPa attesi dal modello francese ARPEGE.
Immagine GFS Li-K
Lifted Index e K-index così come previsti dal modello matematico atmosferico GFS.
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Pesaro E Urbino
Per quanto riguarda la geografia, il nord della Provincia di Pesaro e Urbino, fino allo spartiacque... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Como
Il territorio di Como può essere diviso in sette aree geografiche omogenee, partendo da nord e... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Aprile 2019: instabilità diffusa e brevi fasi anticicloniche

Venerdì 12 Aprile 2019 00:00

Seconda Decade Aprile 2019: instabilità diffusa e brevi fasi anticicloniche

Spesso molti di noi abbinano la stagione primaverile ad un periodo soleggiato, mite e con qualche spunto temporalesco. Il primo mese primaverile (Marzo secondo il Calendario Meteo) non ha tradito le aspettative (della gente, non della climatologia...), con le precipitazioni per lo più assenti specie al Nord. L'Alta pressione ci ha protetti per un lungo periodo dai fronti perturbati, ma ora tutto è cambiato. La figura anticiclonica ora si trova sulla Penisola Scandinava, mentre un corridoio depressionario attivato da aria fredda in quota veicola fronti perturbati verso la nostra Penisola. Nei prossimi giorni la pioggia sarà presente su buona parte della Penisola, con la neve che imbiancherà i monti del settentrione a quote relativamente basse.


Una pausa tra Lunedì 15 e Martedì 16 Aprile interesserà gran parte del Centro-Nord, accompagnato da un aumento delle temperature. Un po' più instabile al Centro-Nord per la giornata di Mercoledì 17 Aprile, in un contesto climatico fresco e temperature nelle medie stagionali. Giovedì 18 Aprile e Venerdì 19 pausa più asciutta per tutta la Penisola a parte qyalche "strascico" al Sud e ripresa termica.
L'Alta pressione continuerà a preferire i lidi scandinavi, ma a stabilizzare l'atmosfera da noi ci penserà un temporaneo promontorio anticiclonico. Le temperature subiranno un incremento esteso a tutti i settori italici, ma le piogge non mancheranno nel periodo di Pasqua...

Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS


A cura di Fabio Porro

Stampa